A- A+
MediaTech
Ecco il video che stimola il sonno: "Sfido a guardarlo senza sbadigliare"

Un imprenditore di Milano, attivo nel campo dei materassi, ha avuto un'idea: perché non pubblicare sul web un video il cui scopo preciso è quello di fare sbadigliare chi lo guarda? Come raggiungere l'obiettivo? Semplice: provocare un contagio, grazie a un video pieno di sbadigli.

“L'idea mi è venuta quando alcuni miei clienti mi hanno raccontato la loro difficoltà a prendere sonno – racconta Luca Di Lullo, titolare della Materassi MCA – e così ho pensato di girare un video che fosse una specie di piccola pillola della buona notte”.

Detto, fatto: nel filmato “101 sbadigli in 2 minuti”, realizzato in collaborazione con l'agenzia di digital PR Innovation Marketing, si vede una lunga sequenza di persone che sbadigliano. Un'idea virale, che promuove in modo creativo un'attività commerciale. La scommessa di Di Lullo: "Sfido chiunque a guardare tutti i 101 sbadigli senza farsi contagiare”.

QUANDO TI PRENDE L'ABBIOCCO...

Tags:
sbadigliviralevideo
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale

Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.