A- A+
MediaTech
Wearable e mobile: il futuro da qui al 2019

Quattro stime per capire i prossimi cinque anni. Sono quelle di Cisco. Il wearable si imporrà, quintuplicando il numero di dispositivi da qui al 2019. Il traffico dati aumenterà, trascinato dai video, che ne costituiranno più della metà. Smartphone & Co. faranno sempre più parte della nostra vita: proprio in queste prime settimane del 2015 il numero di dispositivi sorpasserà quello degli abitanti del pianeta.

1 – Nel 2014 il traffico di dati mobile è cresciuto del 69%. Oggi è pari a 30 volte quello che internet generava nel 2000. Da qui al 2019 si decuplicherà.

In queste prime settimane del 2015, il numero di dispositivi sta superando quello degli abitanti del pianeta. Nel 2019 il rapporto sarà di uno a 1,5.

2- I video hanno superato il 50% del traffico dati mobile. La percentuale toccherà il 75% entro i prossimi cinque anni.

3- Nel 2014 la velocità di connessione è cresciuta del 20%. Il 4G costituisce il 6% delle connessioni mobile sul pianeta ma gestisce il 40% del traffico. Dal 2019, una connessione su quattro sarà 4G, veicolando il 68% del traffico mondiale.

4 - I dispositivi wearable sono 109 milioni. Tra 5 anni saranno 578 milioni.

--- --- ---

In collaborazione con Lifeinabyte, il blog di Engitel

Tags:
wearablemobileciscosmartphone

i più visti

casa, immobiliare
motori
Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno

Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.