A- A+
Medicina
Aids, scoperti 2 casi di "guarigione spontanea" da Hiv

Scoperto il meccanismo genetico che sembra aver portato due uomini con Hiv a una "guarigione spontanea". A documentarlo è stato un gruppo di ricercatori del francese Institute of Health and Medical Research (Inserm) in uno studio pubblicato sulla rivista Clinical Microbiology. Entrambi gli uomini, uno di 57 anni e l'altro di 23 anni, sono stati infettati dal virus dell'Hiv ma non hanno mai sviluppato i sintomi dell'Aids.

In particolare, uno di questi pazienti non ha usufruito di alcun trattamento per ben 30 anni. Secondo i ricercatori, il virus e' rimasto nelle loro cellule immunitarie, ma e' stato reso inattivo grazie a una variazione del codice genetico, legata a una maggiore attivita' di un comune enzima chiamato "Apobec". "Il lavoro apre nuove strade per una cura, utilizzando o stimolando questo enzima", hanno detto i ricercatori.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
aidsscopertiguarigionespontaneahiv
in evidenza
Ferragni spettacolare a Parigi Calze a rete e niente slip

Le foto delle vip

Ferragni spettacolare a Parigi
Calze a rete e niente slip

i più visti
in vetrina
Briatore innocente, non frodò il fisco con lo yacht. "Fine di un calvario"

Briatore innocente, non frodò il fisco con lo yacht. "Fine di un calvario"


casa, immobiliare
motori
Renault svela gli interni della nuova Austral

Renault svela gli interni della nuova Austral


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.