A- A+
Medicina
Alzheimer: più a rischio demenza per chi vive al Nord

Vivere al Nord potrebbe aumentare il rischio di sviluppare demenza. Questo probabilmente perche' la mancanza di sole, tipica in chi vive in climi piu' settentrionali, abbasserebbe i livello di vitamina D associato a un minor rischio di ammalarsi di demenza. Queste, in estrema sintesi, le conclusioni di uno studio dell'Universita' di Edimburgo, riportato dal quotidiano Daily Mail. La vitamina D viene prodotta quando la pelle e' esposta alla luce solare e precedenti studi hanno dimostrato che bassi livelli di questa vitamina aumentano il rischio di sviluppare il morbo di Alzheimer.

Ora i ricercatori hanno osservato l'esistenza di una chiara divisione geografica nei tassi di demenza. Analizzando i dati di gemelli provenienti dalla Svezia e' emerso che coloro che vivono al Nord hanno dalle due alle tre volte piu' probabilita' di sviluppare la malattia rispetto a coloro che vivono al Sud. Stessi risultati sono stati riscontrati quando i ricercatori hanno esaminato i dati degli scozzesi nati nel 1921. Anche se da piccoli non si e' riscontrato alcun rischio significativo in particolare rispetto a dove vivevano i soggetti, nel momento in cui si e' raggiunta la mezza eta' e' emerso un alto tasso della malattia tra coloro che vivevano piu' a Nord. 

 

Tags:
alzheimerabitantinord

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.