A- A+
Medicina
Alzheimeir: rischio ridotto del 20% con 3-5 tazze di caffè al giorno

Bere da 3 a 5 tazze di caffe' al giorno potrebbe ridurre del 20 per cento il rischio di sviluppare l'Alzheimer. Queste, in estrema sintesi, le conclusioni di un rapporto dell'Institute for Scientific Information on Coffee, finanziato da importanti aziende europee che producono caffe'. I risultati sono stati presentati in occasione dell'annuale Congresso europeo sull'Alzheimer a Glasgow. Secondo il rapporto, i polifenoli contenuti nel caffe' sarebbero in grado di proteggere l'organismo da questa malattia neurodegenerativa.

La caffeina, aggiungono gli studiosi, aiuterebbe a prevenire la formazione delle placche amiloidi nel cervello che sono responsabili dello sviluppo dell'Alzheimer. Tuttavia, i risultati dello studio non hanno convinto tutta la comunita' scientifica. Molti ritengono ancora che le evidenze a disposizione sul legame tra caffe' e basso rischio di Alzheimer siano ancora poche. "Anche se alcuni studi hanno suggerito un possibile legame tra consumo di caffe' e rischio piu' basso di demenza - ha detto Simon Ridley dell'Alzheimer's Research UK - al momento non ci sono prove sufficienti per poter trarre conclusioni definitive circa i suoi effetti. Molti studi che hanno indagato questi collegamenti sono studi osservazionali, che non sono in grado di dirci definitivamente se il caffe' puo' prevenire o ridurre il rischio di Alzheimer". 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
alzheimercaffè
in evidenza
Usa, i Maneskin incantano ancora Show al Saturday Night Live

Il programma più seguito negli States

Usa, i Maneskin incantano ancora
Show al Saturday Night Live

i più visti
in vetrina
Sabrina Salerno in grande forma, social in estasi: "Fisico da ventenne". FOTO

Sabrina Salerno in grande forma, social in estasi: "Fisico da ventenne". FOTO


casa, immobiliare
motori
Parte a Empoli Mobilize Share, il nuovo servizio pubblico 100% elettrico

Parte a Empoli Mobilize Share, il nuovo servizio pubblico 100% elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.