A- A+
Medicina
Alzheimer, l'esercizio fisico dimezza il rischio di demenza

Basta un'ora di esercizio fisico alla settimana per dimezzare il rischio di sviluppare il morbo d'Alzheimer. Lo ha scoperto un gruppo di ricercatori della Cambridge University in uno studio che ha portato alla classificazione dei sette fattori di rischio che riguardano lo stile di vita che aumentano le probabilita' di sviluppare la demenza. Secondo lo studio pubblicato sulla rivista Lancet Neurology, un caso di demenza su 3 potrebbe essere evitato se si aumentano i livelli di attivita' fisica e se si riduce il fumo, e se si prendono provvedimenti contro problemi di salute come diabete e obesita'. Si tratta del primo studio che ha quantificato l'impatto combinato dei fattori di rischio dello stile di vita sul rischio demenza.

Dai risultati e' emerso che l'esercizio fisico e' la piu' grande protezione che abbiamo contro la malattia. Chi fa meno di un'ora di esercizio fisico a settimana, secondo quanto rilevato dai ricercatori, ha l'82 per cento di probabilita' in piu' di sviluppare la demenza. Essere obesi nella mezza eta', invece, aumenterebbe il rischio di sviluppare l'Alzheimer del 60 per cento, mentre la pressione sanguigna alta aumenterebbe il rischio del 61 per cento.

Il fumo, invece, aumenterebbe il rischio demenza del 59 per cento, mentre il diabete del 49 per cento. In pratica, le conclusioni dello studio dimostrerebbero che stili di vita sani che aiutano a mantenere una buona salute cardiaca proteggono anche il cervello. "Anche se non esiste un unico modo per prevenire la demenza, potremmo essere in grado di adottare misure per ridurre il nostro rischio di sviluppare demenza in eta' piu' avanzata", hanno concluso i ricercatori.

Tags:
alzheimerprevenzionerischiosalute
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.