A- A+
Medicina
Attenzione all’antibiotico: ecco perché non prenderlo senza ricetta

Attenzione all’antibiotico: ecco perché non prenderlo senza ricetta

Gli antibiotici sono necessari per ogni malattia? È possibile acquistare antibiotici senza prescrizione medica? Se gli antibiotici non sono necessari, quali sono le alternative naturali per combattere le infezioni? Queste sono domande che molte persone si pongono, dal momento che l'uso improprio di antibiotici ha reso molti batteri resistenti a determinati farmaci. È importante capire quando gli antibiotici sono effettivamente necessari e quando invece non lo sono. Proviamo a scoprire insieme quando andrebbero utilizzati questi farmaci e quali rischi si corrono se si utilizzano senza prescrizione medica.

Antibiotico: a cosa serve

Secondo i Centers for Disease Control and Prevention americani, gli antibiotici sono necessari per trattare le infezioni batteriche, come mal di gola, infezioni del tratto urinario e polmonite. Queste infezioni sono causate da determinati organismi invasori, i batteri.

Gli antibiotici non sono efficaci, invece, contro le infezioni virali o parassitarie. Ad esempio, non possono essere d'aiuto contro il comune raffreddore, l'influenza o la maggior parte della tosse e delle bronchiti. 

Se hai un'infezione virale o parassitaria, potresti trarre beneficio da alcuni metodi naturali: bevi molta acqua, risposa e fa prendere sollievo alla tua gola. In alternativa, puoi optare per degli antidolorifici da banco come ibuprofene e paracetamolo.

Se invece stai lottando con un'infezione di tipo batterico  potresti beneficiare degli antibiotici prescritti dal tuo medico. Tuttavia, non sempre queste infezioni possono essere curate con questi farmaci. Ad esempio, in casi come infezioni sinusali, tosse o lieve infezione della vescica, gli antibiotici potrebbero non servire. Si dovrebbe sempre consultare il proprio medico prima di assumere questo tipo di farmaci. Sarà lui a determinare se sono necessari e a prescrivere quello più appropriato. 

È importante prendere gli antibiotici solo come indicato e finire tutti i farmaci, anche quando ti senti meglio. L’importante è essere sempre seguiti, per non rischiare di incorrere in problemi di altro genere.

Perché un antibiotico può essere pericoloso

Gli antibiotici sono un tipo di farmaco utilizzato per trattare le infezioni batteriche, come abbiamo detto. Agiscono uccidendo i batteri che causano questo tipo di infezioni. Ne esistono diversi tipi e di solito vengono prescritti da un medico. Tuttavia, ci sono un certo numero di antibiotici che possono essere acquistati al banco, senza prescrizione.

Nonostante questo, è importante ricordare che dovrebbero essere usati solo se prescritti dal proprio specialista di fiducia. L'uso di antibiotici può essere infatti pericoloso, in quanto possono causare gravi effetti collaterali. Alcuni dei più comuni includono nausea, vomito, diarrea e dolore addominale. Questi effetti possono essere spiacevoli e spesso possono durare per diversi giorni. 

Solitamente non si tratta di problemi molto seri ma possono essere in alcuni rari casi anche gravi. L’utilizzo improprio di antibiotici può causare l'anafilassi, che è una grave reazione allergica, e la sindrome di Stevens Johnson, una reazione cutanea rara e rischiosa per la vita.

Inoltre, l'uso eccessivo di antibiotici può portare al problema della resistenza agli antibiotici. Un disagio non da poco, in quanto rende questi farmaci meno efficaci. Nel corso degli anni quello della resistenza è diventato uno dei maggiori motivi di mortalità al mondo. Per questo è sempre consigliabile sottoporsi a una cura a base di antibiotici solo se regolarmente prescritta.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
antibioticomedicinasalute




in evidenza
Affari in rete/ Chiara Ferragni-Fedez, social impazziti: i meme più divertenti sulla presunta rottura

Guarda le foto

Affari in rete/ Chiara Ferragni-Fedez, social impazziti: i meme più divertenti sulla presunta rottura


in vetrina
Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio


motori
BMW Italia e AC Milan lanciano la Campagna '+ Diversity is More'

BMW Italia e AC Milan lanciano la Campagna '+ Diversity is More'

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.