A- A+
Medicina
Burioni sul vaccino anti-coronavirus: ‘Bisogna convincere le persone a farlo’
Roberto Burioni

"Sono stati spesi (giustamente) miliardi per sviluppare un vaccino a tempo di record, ma neanche un euro per convincere le persone a farselo somministrare. Questo è uno sbaglio, e il discorso 'io me lo faccio, chissenefrega degli altri' è completamente sbagliato. Intanto incrociamo le dita e speriamo di avere quanto prima buone notizie". A dichiararlo è il virologo dell'Università San Raffaele di Milano, Roberto Burioni, in un articolo pubblicato sul sito di informazione e divulgazione scientifica MedicalFacts da lui fondato, in cui spiega i pro e i contro dell'annuncio arrivato dagli Usa delle prime dosi di vaccino già in autunno.

"Non dimentichiamo tuttavia che, una volta ottenuto il vaccino, bisognerà convincere la gente a farselo somministrare - osserva il virologo - I dati scientifici di sicurezza ed efficacia non basteranno, visto che in Italia un vaccino che protegge dal cancro, sicuro, efficace e pure gratuito (quello contro il papillomavirus) viene rifiutato dal 50% dei genitori".

Commenti
    Tags:
    burionivaccinocoronavirusvaccino coronavirusvaccino covidroberto burioni
    in evidenza
    Baci bollenti al caldo di Miami Diletta-Loris, che coppia. Foto

    Amore alla luce del sole

    Baci bollenti al caldo di Miami
    Diletta-Loris, che coppia. Foto

    
    in vetrina
    Müller, premiata agli EDM Awards 2022

    Müller, premiata agli EDM Awards 2022


    motori
    Alpine dal glorioso passato al grande successo a Milano AutoClassica

    Alpine dal glorioso passato al grande successo a Milano AutoClassica

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.