A- A+
Medicina
Cancro, nel miso le sostanze per sconfiggere le cellule tumorali

Il miso è uno degli ingredienti must quando si va mangiare le zuppe nei ristoranti orientali, piuttosto che per preparare un dolce o come salsa spalmabile alle verdure: ottenuto dai semi di soia cotti a cui si aggiungono orzo o riso, oppure il fungo Aspergillus Oryzae.

E' ricco di aminoacidi e contiene la vitamina A e quelle del gruppo B, oltre ad avere microorganismi che regolano sia la digestione che la flora intestinale ed essere ricco di zinco, magnesio, manganese, rame, iodio, potassio. Nel miso, infine, si trovano

Secondo alcuni studi provenienti dal Giappone però chi lo consuma regolarmente ha meno probabilità di sviluppare molte forme di tumore o il diabete. Non basta: alcuni studiosi nipponici hanno isolato la melanoidine, il pigmento scuro del miso e, quandoa contatto con cellule malate di cancro all’intestino, hanno dimostrato che le cellule tumorali si sviluppano a velocità dimezzata.

Infine, tra le sue  proprietà c'è anche la capacità di ridurre lo stress favorire la tonicità della pelle e abbassare il colesterolo. Oltre a favorire la formazione di globuli rossi.

Tags:
cancromisocelluletumorali
in evidenza
"Rido con Zalone, amo gli horror Only Fun? Sarà sorprendente..."

Elettra Lamborghini ad Affari

"Rido con Zalone, amo gli horror
Only Fun? Sarà sorprendente..."

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione

Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.