A- A+
Medicina
Con "Care4Cattle", Bayer stanzia 30.000 euro per idee sul benessere dei bovini

Con "Care4Cattle", Bayer stanzia 30.000 euro per il benessere dei bovini. Allevatori, veterinari, studenti e ricercatori hanno tempo fino al 25 giugno per candidarsi al progetto, realizzato con la World Farmers’ Organization (WFO).

 

In totale, è di 30.000 euro il valore messo in campo per premiare le idee innovative pensate per migliorare il benessere degli animali nelle aziende agricole. 

 

Il benessere degli animali è sinonimo di welfare, che comprende lo stato psicofisico dell’animale. Il miglioramento del benessere degli animali è un processo continuo che necessita di collaborazione e impegno. L’iniziativa Care4Cattle offre la possibilità di ottenere un supporto economico  per veterinari, allevatori e ricercatori che lavorano per migliorare il benessere dei bovini utilizzando metodi innovativi e pratici nelle aziende agricole.

 

Dirk Ehle, Head of Animal Health di Bayer afferma: Care4Cattle è il nostro contributo al miglioramento del benessere animale e siamo entusiasti di collaborare con la World Farmers’ Organization (WFO). Attraverso Care4Cattle, supportiamo l’impegno degli allevatori nel migliorare il benessere animale, nel promuovere idee innovative e aiutare a trasformare grandi idee apportando beneficio agli animali. Prendersi cura del benessere degli animali è la cosa giusta da fare.”

 

 

Theo De Jager, President of the World Farmers’ Organization, afferma: “Il benessere animale ha acquisito una crescente importanza in tutto il mondo. L’implementazione degli standard sostenibili ed efficienti per il benessere animale richiede innovazione costante così come una solida collaborazione tra allevatori, industria, governo e comunità.  Per queste ragioni siamo entusiasti di poter collaborare con Bayer in questo progetto. Migliorare il benessere dei bovini nelle aziende agricole porta beneficio sia per gli animali che per gli allevatori.”

 

L’iniziativa Care4Cattle offre agli allevatori la possibilità di ottenere un supporto economico  per migliorare ulteriormente il benessere dei bovini nell’azienda agricola. Bayer offre un importo totale di 30,000 Euro, che sarà assegnato a (ed eventualmente diviso tra) uno o più progetti selezionati da una giuria composta da esperti indipendenti del benessere animale, insieme a rappresentanti del World Farmers’ Organization (WFO) e di Bayer.

World Farmers’ Organization (WFO) è un’organizzazione internazionale di agricoltori per gli agricoltori, che punta ad avvicinare i produttori nazionali e le organizzazioni delle cooperative agricole con l’obiettivo di sviluppare politiche che favoriscano e supportino le cause degli agricoltori nei paesi sviluppati e in quelli in via di sviluppo in tutto il mondo.

 

Le candidature possono essere inviate da allevatori e detentori dei bovini, dai veterinari che lavorano a stretto contatto con gli allevatori per implementare miglioramenti nel benessere animale così come ricercatori e studenti laureati in medicina veterinaria o scienze animali che collaborano con gli allevatori nella ricerca sul benessere del bovino. I progetti devono dimostrare modi innovativi e pratici per migliorare il benessere del bovino nelle aziende agricole. Il termine per l’invio delle candidature è il  25 giugno 2018. Per termini, condizioni, FAQ e maggiori informazioni: http://go.bayer.com/Care4Cattle

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
care4cattle; bayer; 30.000 euro; benessere dei bovini; world farmers’ organization (wfo)
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Toyota presenta la nuova Corolla Cross

Toyota presenta la nuova Corolla Cross


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.