A- A+
Medicina
Coronavirus, Gismondo: "Possibile trasmissione anche attraverso le feci"
(fonte Lapresse)

"Mi vengono i brividi a dire che forse il contagio del nuovo Coronavirus non avviene solo con le goccioline che si emettono parlando. Un lavoro recentemente pubblicato, infatti, dimostra presenza del virus nelle feci dei soggetti positivi". Lo scrive Maria Rita Gismondo, direttore microbiologia clinica e virologia del Sacco di Milano, su Il Fatto Quotidiano. "Bisognerà dimostrare che sia sufficiente per produrre un'infezione, ma i risultati preliminari giustificano un'attenzione anche nei confronti di questo possibile mezzo di contagio". 

La possible trasmissione attraverso le feci, d'altronde, era già stata sottolineata dai medici cinesi. Nel piano di diagnosi e cura del virus pubblicato in Cina a inizio marzo, la commissione sanitaria nazionale cinese ha aggiunto il contatto con le feci e le urine contaminate come ulteriore modalità di trasmissione del contagio che, secondo i medici cinesi, può avvenire anche con la trasmissione aerosol di piccole particelle di feci contaminate e la conseguente inalazione da parte dell'uomo.

Nello stesso intervento su Il Fatto, la Gismondo si fa un'altra domanda: "Il virus lombardo è mutato? CI sono troppi morti in Lombardia, più che nell'intera Cina. Un motivo ci sarà".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    coronavirusgismondofeci
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna

    ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.