A- A+
Medicina
Dieta vegana fa male: bambino malnutrito, i genitori vanno in galera

DIETA VEGANA: BAMBINO MALNUTRITO, GENITORI IN GALERA

Dieta vegana per bambini: attenzione, si rischia la malnutrizione! È questo infatti quanto è accaduto a Sidney: una coppia di genitori che ha alimentato la propria bambina con una dieta vegana estrema che ha portato a sviluppare il suo rachitismo ha ammesso di aver causato i problemi di salute della figlia.

I genitori avrebbero nutrito la bimba seguendo una dieta vegana: il menù vegano somministrato alla bambina si sarebbe limitato a una tazza di avena con latte di riso e mezza banana per colazione, un pezzo di pane tostato con marmellata o burro di arachidi per pranzo e tofu, riso o patate per cena.

Ma la sua dieta vegana era così povera che la bambina ha sviluppato una malattia degenerativa delle ossa a causa della malnutrizione.

Suo padre si è dichiarato colpevole di non aver provveduto correttamente all’alimentazione del bambino, provocando gravi danni,  secondo quanto riportato dal Dailymail (citando il Daily Telegraph)

PERICOLI DIETA VEGANA: BAMBINO CON RACHITISMO, GENITORI IN GALERA 

Un tribunale di Sydney, in Australia, si è mosso contro la coppia di genitori venendo a conoscenza del fatto che la bambina era stata ricoverata in ospedale a marzo di quest'anno per un problema di salute e sua madre aveva detto a un dietologo che tutta la sua famiglia seguiva una dieta vegana.

Per colpa dell’alimentazione vegana, i livelli di vitamina D della bambina, che possono causare malattie alle ossa se risultassero troppo bassi, erano "non rilevabili".

La bambina sottoposta a ferrea dieta vegana presentava fratture sparse per tutto il suo corpo minuscolo e le sue ossa erano così fragili che i medici credevano che avrebbero potuto spezzarsi da un "normale trattamento".

Un medico ha descritto le sue ossa ha rilevato la bambina sottoposta a dieta vegana non era in grado di gattonare o parlare durante il suo mese di degenza in ospedale.

La bambino pesava solo 4 chili e mezzo che era appena il doppio di quello che pesava quando era nata.
Alla corte fu detto che il personale ospedaliero inizialmente rispettava la scelta dei suoi genitori di far seguire al bimbo una dieta vegana, ma le loro preoccupazioni sono iniziate a crescere. 

I genitori hanno scambiato messaggi di testo negando che la mancanza di crescita della figlia fosse il risultato della malnutrizione, è stato detto alla corte.

La polizia ha chiesto a suo padre perché non fosse preoccupato del fatto che sua figlia non era mai cresciuta e ha risposto che era solo "minuta".

DIETA VEGANA RISCHI BAMBINI: BIMBA GRAVEMENTE MALNUTRITA, GENITORI FINISCONO IN GALERA

I medici hanno riscontrato un'assenza di vaccinazioni, nessun controllo di follow-up dopo la nascita e nessun certificato di nascita.

La bimba di 19 mesi ora è in affidamento con i suoi due fratelli maggiori, di quattro e sei anni.

Ha ripreso peso, sta gattonando e rimane in piedi da sola dopo sei mesi.

I suoi genitori torneranno in tribunale il 16 gennaio per essere condannati.
 

Commenti
    Tags:
    dieta veganaalimentazione vegana bambinidieta vegana fa malepericoli dieta veganadieta vegana pro e contro
    Loading...
    in evidenza
    Wanda Nara, giungla "bollente" Foto che lasciano a bocca aperta

    Lady Icardi da sogno

    Wanda Nara, giungla "bollente"
    Foto che lasciano a bocca aperta

    i più visti
    in vetrina
    Belen: "Sono sparita dai social, è vero, ma c'è un motivo: sono gelosa"

    Belen: "Sono sparita dai social, è vero, ma c'è un motivo: sono gelosa"


    casa, immobiliare
    motori
    Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up

    Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.