A- A+
Medicina
"I cornetti per la colazione fanno male": 'Report' denuncia i rischi per la salute

Cornetti "condannati" nella puntata di 'Report'. E tutto a causa degli ingredienti usati nella preparazione. In un'inchiesta a firma di Bernardo Iovene si spiega che le brioche che si trovano nei bar e nelle pasticcerie e che, ogni mattina, rappresentano la colazione di milioni di italiani non sono salutari e genuine. Preoccupano soprattutto i cornetti ai cereali e miele. Sembra che il miele contenuto sia veramente pochino: l’1,1% sul prodotto finito, mentre negli ingredienti si legge un 8% di “preparato al miele” di cui però non si riesce a capire l’esatta composizione. Inoltre, il burro della pasta sfoglia viene sostituito dalla ben più economica margarina (grasso vegetale altamente saturo) o da un mix di olio di palma e di palmisto. Guido Perin, l’ecotossicologo dell’Università di Venezia intervistato da Iovene, spiega: "Il palmisto ha l’82% di acidi grassi saturi. È fra i peggiori alimenti dal punto di vista del rischio di cardiopatie. Per cui chi mangia questi cornetti sicuramente è una persona che entra in fascia di rischio".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
briochecolazionesalute
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
in vetrina
Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C

Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C


casa, immobiliare
motori
16 maggio 1968: Citroen presenta alla stampa mondiale la Mehari

16 maggio 1968: Citroen presenta alla stampa mondiale la Mehari


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.