A- A+
Medicina
Integratori, battuta d'arresto ma le aziende reagiscono

Il mercato degli integratori negli ultimi anni ha registrato una costante crescita e,  solo in Italia,  vanta un fatturato di 3,7 miliardi di euro.

Nonostante il periodo di difficoltà economiche generali, le aziende aumentano gli investimenti, scommettono sull’export e in casi ‘illuminati’ cercano nuovi modelli di sviluppo.

Attualmente anche l’Organizzazione Mondiale della Sanità si è espressa sul tema degli integratori, inserendoli nella categoria dei prodotti alimentari efficaci nella  gestione e nel mantenimento della salute.

L’attuale situazione ha  indebolito il sistema economico ad ogni livello. Le aziende a marchio hanno sofferto il blocco della circolazione delle proprie reti di vendita e informazione medica, peculiare nella promozione dei prodotti presso il medico e il farmacista.

 'Nel mercato degli integratori- esordisce il prof Scapagnini-  non si può parlare di una battuta d’arresto quanto di un battuta di “trasformazione” dei modelli e dei canali di vendita'. 

 

 

Le priorità nei primi mesi del 2020 hanno subito un processo di revisione in ogni nucleo famigliare, rispetto al potere di spesa delle singole famiglie. Gli integratori  non sono considerati un bene di prima necessità essenziale, tuttavia da febbraio a maggio sono diventati importanti nella dieta per le  difficoltà di molte persone nel raggiungere e mantenere un’alimentazione ottimale. Le persone infatti uscivano meno, andavano al supermercato a comprare l’indispensabile.

Rivedere la catena della logistica ha rappresentato la chiave di volta per molte aziende, e quelle che hanno rivisto con velocità e flessibilità i modelli di vendita, e di distribuzione hanno retto l’impatto senza subire danni.

'In questo periodo è esploso anche il modello della vendita on line con consegna a domicilio- prosegue il prof Scapagnini-  ma il modello della vendita on line va osservato con cautela, innanzitutto perché perde l’importante  ruolo della prescrizione/suggerimento da parte del medico o del farmacista secondariamente perché è meno tracciabile, e se diviene sconsiderato rischia di depauperare l’efficacia reale e la qualità del prodotto, indebolendo  la forza del mercato perché dove la qualità si abbassa, il mercato si squalifica’.

 

In ogni caso è però innegabile che la difficile congiuntura del momento stia mettendo a dura prova il tessuto imprenditoriale italiano ed internazionale. Cresce l’attenzione delle aziende verso nuove forme di rilancio della produttività e della distribuzione.  Se si vuole veramente incidere, occorrono interventi diversi dalla logica seguita fino ad oggi. Oggi più che mai la parola chiave sembra essere “trasformazione”.

Una delle realtà imprenditoriali che sta cercando nuovi modelli innovativi è la Solgar Italia, marchio internazionale in ambito nutraceutico. Al  31 Agosto 2020 è riuscita a mettere a segno un +8,24% rispetto ai primi 8 mesi del 2019. 

 

Quest’anno l’azienda, anche per far fronte alle mutate condizioni di mercato e di contesto, e per essere più performanti e incentivare il turnover della merce, aprirà entro un semestre un HUB a Milano per consegnare i prodotti ai clienti milanesi in 6h lavorative, dall’ordine. 

“Dotata di una logistica già estremamente veloce e snella, dove gli ordini vengono evasi lo stesso giorno del ricevimento permettendo la consegna in 24-36h - spiega Michelangiolo Caudullo Direttore Amministrativo e finanziario di Solgar Italia Multinutrient - quest’anno abbiamo moltiplicato gli sforzi per raggiungere una logistica d’eccellenza, e far sì che Solgar si confermasse un player leader, oltre che nella qualità del prodotto, anche nella gestione del servizio , assolutamente prioritario per le esigenze dei Clienti'. 

Nonostante il momento storico ed economico particolarmente complesso, l’azienda è riuscita così a rafforzare ulteriormente la propria leadership nel settore. “Nuovi e veloci vettori di consegna ed efficacia e qualità comprovata dei prodotti”, per il direttore finanziario di Solgar risultano essere i punti di forza del gruppo, al posto degli eventi live, webinar di taglio scientifico e formativo 

La cancellazione di fiere di settore, congressi ed eventi di promozione in Italia ed all’estero, ha penalizzato il settore, e su questo Michelangiolo Caudullo non ha esitazioni: “I circa 200 eventi live curati normalmente dall’azienda ogni anno, sono stati sostituiti con webinar di taglio scientifico e formativo, puntando contestualmente sul consolidato rapporto con le Farmacie, presidi importanti di salute sul territorio”. 

Gli obiettivi futuri si concentrano sul potenziamento della rete distributiva in 6 città in posizione strategica. 

'Tra gli obiettivi dei prossimi 5 anni-conferma Caudullo- oltre a continuare ad evadere con massima velocità le consegne, abbiamo come obiettivo quello di espandere e potenziare la rete distributiva in altre città strategiche come Firenze, Roma, Napoli, Torino, Genova e Bologna'.

Quali gli integratori più ricercati durante il primo semestre 2020? 

'I multivitaminici ed in particolare le Vitamine C e D, per il sostegno del sistema immunitario e del gruppo B, i probiotici per il microbiota intestinale, estratti vegetali ed Omega 3 per il controllo dell’infiammazione'.

 

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    integratoriitaliamercato italiano
    Loading...
    in evidenza
    Da Commisso a Friedkin e Elliot I nuovi padroni del calcio

    Economia

    Da Commisso a Friedkin e Elliot
    I nuovi padroni del calcio

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, addio estate: arriva ciclone autunnale con NEVE-PREVISIONI CHOC

    Meteo, addio estate: arriva ciclone autunnale con NEVE-PREVISIONI CHOC


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    WRC, Rally di Turchia, La C3 R5 di Bulacia vince tra le WRC3

    WRC, Rally di Turchia, La C3 R5 di Bulacia vince tra le WRC3


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.