A- A+
Medicina
Meningite a Eboli: 30enne ricoverato in stato grave. È l’allarme meningite

Meningite a Eboli: ricoverato un 30enne

 

Allarme meningite a Eboli: un uomo di 30 anni nigeriano ospite nel centro di accoglienza è stato ricoverato per meningite. L’uomo colpito da meningite a Eboli si trova in uno stato grave, come hanno potuto appurare i medici del pronto soccorso dell’ospedale di Eboli quando, allertati dal centro accoglienza, hanno ricoverato il malato che presentava già la nuca rigida e un forte mal di testa.

 

Allarme meningite a Eboli: scatta la profilassi

 

In attesa degli esami che certifichino la presenza di meningite, e non si tratti invece di encefalite, all’interno dell’ospedale è scattata la profilassi, mentre per tutti e 100 gli ospiti del centro accoglienza si attende di sapere se dovrà essere somministrato il farmaco.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
allarme meningitemeningite a eboli
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti

Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.