A- A+
Medicina
Premiate le "Eccellenze dell’Informazione Scientifica" - Scopri i vincitori

I medici italiani hanno scelto i progetti che nel corso dell’anno sono stati più utili alla loro professione. 22 i premi assegnati (con un ex aequo) nella quarta edizione del Premio "Eccellenze dell’Informazione Scientifica e la centralità del Paziente", divisi in 4 categorie, 4 premi speciali e 2 categorie inedite: Emergenza Sanitaria e Premio Social

La quarta edizione del premio “Le Eccellenze dell’Informazione Scientifica e la Centralità del Paziente" ha chiesto ai medici di individuare i progetti che nel corso dell’anno hanno realmente supportato la loro professione, favorendo un miglioramento nella comunicazione medico-paziente, con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita dei cittadini. “La caratteristica principale del premio è – sostiene con orgoglio Salvatore Ruggiero, Presidente dell'Osservatorio Comunicazione Medico Scientifica (OCMS) – che sono i medici a selezionare e proporre i progetti migliori. Nessuno può candidarsi: le nomination sono decise dai medici reclutati attraverso un grande sondaggio. È un premio che viene dal basso”.

“Il questionario – illustra Lucio Corsaro, GM MediPragma – è stato lanciato su 250.000 medici nel periodo febbraio-maggio 2020, tramite metodologia CAWI, con oltre 112.000 aperture e 8.980 medici rispondenti, che hanno espresso oltre 28.000 segnalazioni, da cui sono stati presi in considerazione i progetti con un minimo di 25 segnalazioni, pari a 395 progetti, dei quali 59 sono stati sottoposti alla valutazione del board”.

Premio "Eccellenze dell’Informazione Scientifica e la centralità del Paziente" -  l’elenco completo dei vincitori:

Informazione Scientifica Multicanale
1° classificato: IBDpoint Linkedin Showcase – Takeda Italia
2° classificato: Al cuore dell’aderenza – Servier Italia
3° classificato: Haematology journey through international congresses – Janssen

Informazione Scientifica Tradizionale
1° classificato: Dottoremaeveroche – FNOMCeO
2° classificato: EVERSENSE XL – Roche
3° classificato (ex aequo):  MeMo: Merck Oncology Meeting emotional experience – Merck 
3° classificato (ex aequo):  JOINTime : Il danno articolare. Prevenire insieme. In tempo – Sobi Italia

Prodotti Innovativi/Lanci
1° classificato: Larotrectinib (VITRAKVI) – Bayer
2° classificato: Apalutamide – Johnson&Johnson
3° classificato: Avelumab – Merck-Pfizer

Patient Support Program
1° classificato: #Iovengodate – Bayer
2° classificato: Connect 360 – AstraZeneca
3° classificato: Più la vita ti segna, più valore ha – Daiichi Sankyo

Premio speciale Prevenzione/Vaccini
Vincitore: L’importanza della comunicazione – Istituto Superiore di Sanità

Premio speciale Nutraceutici
Vincitore: Intestino irritabile: curare il paziente nella sua globalità grazie a trattamenti Evidence based Naturals – Aboca SpA

Premio speciale Trattamento e gestione della Cronicità
Vincitore: Parkinson – Chiesi Italia

Premio speciale Malattie Rare/Farmaci Orfani
Vincitore: MPS MULTICONNECTION – Sanofi Genzyme

Emergenza Sanitaria COVID-19
1° classificato: Al fianco di protezione civile e medici di medicina generale – Servier Italia    
2° classificato: Con l’Italia, per l’Italia – Angelini Pharma
3° classificato: Tre impegni prioritari di Responsabilità Sociale nell’emergenza COVID-19 –  Alfasigma

Social
1° classificato: Con l'Italia, per l'Italia – Angelini Pharma
2° classificato: L’impegno di Mylan Italia a supporto di collaboratori, pazienti, partner e comunità durante l’emergenza Covid-19 – Mylan 
3° classificato: Pfizer nell’emergenza Covid-19: dalla distribuzione gratuita di farmaci alle strutture sanitarie alla consegna a domicilio – Pfizer.


“Una bella iniziativa che valorizza ancor più la professione medica”. Queste le parole con cui Filippo Anelli, Presidente FNOMCeO, ha aperto la IV edizione del Premio che, a causa dell’emergenza sanitaria, è stata tenuta interamente in digitale, senza però perdere la capacità di portare su un palco virtuale l’esperienza dei membri della giuria, dei medici, dei pazienti, delle istituzioni, delle aziende farmaceutiche e di tutti i protagonisti del settore salute.

“Riteniamo che sia fondamentale promuovere la qualità dell’informazione” – ha ribadito Alessandro Cossu – Responsabile dell'Ufficio Comunicazione e Stampa Cittadinanzattiva – per ricostruire un rapporto di fiducia tra cittadini e professionisti”.

“Il paziente non deve stare al centro – ha sottolineato con fermezza Massimo Scaccabarozzi, neo-rieletto Presidente Farmindustria – ma al fianco del medico, della ricerca e delle Istituzioni nel percorso di cura”.

La cerimonia di premiazione, inoltre, è stata allietata dall’intensa performance virtuale “L’Italia che danza” dell’Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari, diretta a distanza da  Vito Clemente e la direzione artistica di Marco Renzi; e dalla coinvolgente esibizione della JC Band di Massimo Scaccabarozzi, da anni impegnata in concerti di beneficenza. "Sono veramente felice che Il premio “Le Eccellenze dell’Informazione Scientifica e la Centralità del Paziente”, promosso dall’Osservatorio Comunicazione Medico Scientifica (OCMS), con il contributo non condizionato di Merqurio e MediPragma – dichiara con malcelato orgoglio Oberto Mandia, responsabile comunicazione Merqurio e mente dell'iniziativa –  si fregi, anche quest’anno, del Patrocinio della FNOMCeO, e che abbia ottenuto anche i prestigiosi Patrocini di SIMG, Cittadinanzattiva e di Farmindustria".  

Per questa edizione il board è costituito da 12 membri, tutti appartenenti al mondo delle Istituzioni, delle Società Scientifiche e delle Associazioni di Pazienti: Filippo Anelli, Presidente FNOMCeO, da On. Fabiola Bologna, Capogruppo Commissione Affari Sociali e Sanità e Commissione Bicamerale per l’Infanzia e l’Adolescenza; Antonella Celano, Associazione Nazionale Persone con Malattie Reumatologiche e Rare (APMARR); Lucio Corsaro, Vice-Presidente Health Web Observatory; Alessandro Cossu, Responsabile dell’Ufficio Comunicazione e Stampa di Cittadinanzattiva; Claudio Cricelli, Presidente Società Italiana di Medicina Generale (SIMG); Domenica Taruscio, Direttore Centro Nazionale Malattie Rare – Istituto Superiore di Sanità (CNMR/ISS); Francesco Landi, Presidente Eletto Società Italiana di Geriatria e Gerontologia (SIGG); Salvatore Ruggiero, Presidente Osservatorio Comunicazione Medico Scientifica (OCMS); Aristide Saggino, Presidente Associazione Italiana di analisi e modificazione del comportamento e Terapia Comportamentale e Cognitiva (AIAMC); Annalisa Scopinaro, Presidente Federazione delle Associazioni di Persone con Malattie Rare d’Italia (UNIAMO); Alberto Villani, Presidente Società Italiana di Pediatria (SIP).
 

Commenti
    Tags:
    le eccellenze dell’informazione scientifica e la centralità del pazientebayertakedachiesisanofimerckjohnson & johnsonalfasigma
    in evidenza
    Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

    Costume

    Gregoraci lascia la casa di Briatore
    Racconto in lacrime sui social

    i più visti
    in vetrina
    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


    casa, immobiliare
    motori
    Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida

    Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.