A- A+
Medicina
Quali infezioni si possono prendere in estate?

Con l'arrivo dell'estate e l’aumento delle temperature, le infezioni possono essere più frequenti

Oltre al caldo opprimente, dobbiamo fare i conti con alcuni virus estivi, come gli enterovirus, che causano malattie simil-influenzali innescando sintomi delle vie respiratorie superiori come raffreddore, naso che cola, tosse, mal di gola, abbinati talvolta a problemi gastrointestinali (diarrea e vomito), come spiega “Pagine Mediche“.

In altre circostanze, dietro alle infezioni gastrointestinali possono esserci anche alcuni batteri (tipo Salmonella, Escherichia Coli e Stafilococco) che con il calore sviluppano tossine all’interno di cibi non perfettamente conservati scatenando malessere intestinale con gonfiore, crampi addominali, diarrea e vomito.

Altre infezioni invece, chiamate micosi, possono essere provocate da funghi patogeni che, per via del caldo, dell’umidità e della frequentazione di luoghi affollati come piscine e spiagge, possono colpire la pelle, i peli, le unghie oppure il cavo orale e i genitali, e riprodursi nell’organismo umano.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    estateinfezionimedicina




    in evidenza
    Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera

    Inverno pieno

    Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera

    
    in vetrina
    Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

    Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio


    motori
    INEOS Fusilier: il nuovo 4x4 a zero e basse emissioni

    INEOS Fusilier: il nuovo 4x4 a zero e basse emissioni

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.