A- A+
Medicina
Sonno: poche ore di sonno aumentano il rischio di placche alle arterie

Disturbi del sonno: cosa succede quando non si dorme abbastanza. I rischi della mancanza di sonno

Dormire le giuste ore di sonno è fondamentale per la salute delle arterie: chi dorme meno di sei ore a notte o si sveglia frequentemente si espone al rischio di sviluppare dei depositi dannosi nelle arterie del cuore e del corpo. Questi depositi detti anche ateromi o placche aterosclerotiche aumentano il rischio di ictus, problemi digestivi e cattiva circolazione così come la possibilità di sviluppare le malattie cardiache.

Altri studi precedenti avevano confermato che chi ha poco sonno può sviluppare malattie a carico del cuore. Lo studio che ha rivelato la correlazione tra poco sonno e insorgenza di aterosclerosi in tutto il corpo è stato pubblicato sulla rivista dell’American College of Cardiology.

Lo studio ha esaminato quasi 4.000 uomini e donne spagnoli, con un'età media di 46 anni, che non avevano una storia di malattie cardiache. Ogni persona indossava un piccolo dispositivo che misurava la durata e la qualità del sonno, per sette notti. La qualità del sonno è stata definita dalla frequenza con cui si svegliavano e dalla frequenza con cui si muovevano durante le fasi del sonno.

Durata del sonno: ore di sonno ideali per dormire meglio. Sonno e malattie cardiache

I soggetti sono stati divisi in quattro gruppi in base alla durata del sonno: meno di sei ore, da sei a sette ore, da sette a otto ore e più di otto ore. E ogni persona ha subito sia una scansione TC cardiaca che un'ecografia 3D del proprio cuore all'inizio e alla fine dello studio. Varie arterie nel corpo sono state osservate anche tramite ultrasuoni 3D.

Qualità del sonno: dormire poco aumenta il rischio di placche dannose nelle arterie. Sonno e aterosclerosi

Dopo aver scomposto i fattori di rischio tradizionali per le malattie cardiache, i ricercatori hanno scoperto che i soggetti che dormivano meno di sei ore avevano il 27% in più di probabilità di avere aterosclerosi in tutto il corpo rispetto a quelli che dormivano da sette a otto ore. I partecipanti con il sonno fratturato erano il 34% in più che amano avere accumulo di placca rispetto a quelli che dormivano bene.

"Questi risultati evidenziano l'importanza di abitudini sane per la prevenzione delle malattie cardiovascolari", hanno scritto gli autori dello studio.

L'aterosclerosi  è una malattia degenerativa multifattoriale, che colpisce le arterie di medio e grosso calibro, infiammandole e irrigidendole a causa del deposito di grassi e globuli bianchi nella loro parete. Questi depositi (detti ateromi o placche aterosclerotiche) si depositano nello strato più interno delle arterie, quello in diretto contatto con il sangue.

Insonnia: cause della carenza di sonno. Gli effetti della mancanza di sonno sulla salute

L'impatto del sonno scadente sulla nostra salute è ben documentato. La scienza ha collegato la carenza di sonno con ipertensione, un sistema immunitario indebolito, aumento di peso, mancanza di libido, sbalzi d'umore, paranoia e un rischio più elevato di diabete, ictus, malattie cardiovascolari e alcuni tipi di cancro.

Una mancanza cronica di sonno è anche strettamente legata all'ansia e alla depressione, poiché il corpo lotta per far fronte allo stress della sonnolenza. Esistono anche prove crescenti del fatto che dormire poche ore può portare allo sviluppo di placche che causano l'Alzheimer e altri tipi di demenza.

Il sonno è fondamentale per il ringiovanimento del corpo. Il sonno profondo, quel tipo di sonno che arriva solo dopo un ciclo completo, è necessario affinché il corpo rilasci ormoni progettati per riparare le cellule e costruire tessuto nel corpo e nel cervello.

Carenza di sonno: come dormire meglio. Consigli per migliorare la qualità del sonno

Migliorare la qualità del sonno quando si dorme poco è possibile solo allenando il cervello. Ecco alcuni consigli per dormire bene e in tutte le ore ideali del ciclo del sonno.

Inizia ad impostare un ambiente rilassante per favorire il sonno e stabilire una routine prima di coricarsi. Grazie a questa ripetizione il cervello si abitua a riconoscere che è tempo di rilassarsi e dormire. Le basse temperature in camera da letto, l'illuminazione soffusa, il bagno o la doccia caldi e l'ascolto di musica rilassante sono tutti buoni metodi da provare.

E non bisogna dimenticare l'esercizio. Secondo la National Sleep Foundation, anche 10 minuti al giorno di camminata, bicicletta o altri esercizi aerobici possono "migliorare drasticamente la qualità del sonno notturno".

 

Commenti
    Tags:
    sonnocarenza di sonnomancanza di sonnocarenza di sonno causemancanza di sonno causedisturbo del sonno
    in evidenza
    Dazn spegne i rumors sulla Leotta E' confermata sulla Serie A . Le foto

    Sport

    Dazn spegne i rumors sulla Leotta
    E' confermata sulla Serie A. Le foto

    i più visti
    in vetrina
    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes partnership con Phi Beach

    Mercedes partnership con Phi Beach


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.