A- A+
Medicina
Sperma e fertilità: cala il numero degli spermatozoi, genere umano a rischio

CRISI DELLA FERTILITÀ MASCHILE: OBESITÀ, FUMO CAUSANO IL CROLLO DELLA QUALITÀ DELLO SPERMA 

La qualità dello sperma sta diminuendo rapidamente perché gli uomini mangiano troppo fast food e non fanno abbastanza attività fisica, dicono i ricercatori.

Le cliniche della fertilità riportano che il numero di spermi sani prodotti dai clienti è in calo di quasi il 2% ogni anno. Il calo della qualità dello sperma è stato riscontrato tra i donatori di sperma e coloro che affrontano un trattamento per la fertilità.

Due studi che verranno presentati alla conferenza annuale dell'American Society for Reproductive Medicine, a Denver, in Colorado, questa settimana mostrano il declino delle capacità di produrre una quantità di sperma sano sufficiente per la riproduzione del genere umano.

Gli esperti ritengono che l'obesità e lo stile di vita sedentario siano la causa della bassa qualità dello sperma insieme ai cambiamenti nella dieta e all'esposizione alle sostanze chimiche nell'ambiente che interrompono i livelli ormonali. 

FERTILITÀ, ALLARME SPERMA: SPERMATOZOI MASCHILI IN CALO, A RISCHIO IL GENERE UMANO 

Il tasso di uomini trattati per l'infertilità è aumentato del 700% negli ultimi 15 anni - e la qualità dello sperma è in forte calo, come dimostra una nuova ricerca.
Ricercatori negli Stati Uniti e in Spagna hanno analizzato campioni di sperma provenienti da due importanti centri di fertilità tra il 2002 e il 2017 e hanno scoperto che il numero di uomini che si rivolgono ai trattamenti per la fertilità è aumentato di sette volte, da 8.000 a 60.000 casi.
Inoltre, tra gli uomini con problemi di fertilità, la qualità dello sperma è crollata: un numero crescente di uomini ha un numero di spermatozoi così basso da richiedere la fecondazione in vitro, mentre il numero di uomini con un conteggio di sperma "normale" è diminuito.

Così dichiara la dottoressa Ashley Tiegs, impegnata in questa settimana nella conferenza a Denver: 
“il calo della qualità dello sperma è probabilmente guidato da fattori ambientali come il fumo, lo stress, l'obesità e le esposizioni alle sostanze chimiche nelle materie plastiche.”

Lo studio giunge un anno dopo che esperti in Israele e negli Stati Uniti hanno scatenato l'allarme con dati scioccanti secondo cui gli spermatozoi degli uomini che vivono nei paesi occidentali sono diminuiti del 59,3% negli ultimi 40 anni.

Secondo la dottoressa Tiegs, questi nuovi dati sono una dimostrazione ancora più accurata che ci sono motivi di preoccupazione quando si parla di fertilità maschile

I dati, che la dottoressa. Tiegs presenterà oggi alla conferenza dell'American Society for Reproductive Medicine a Denver, in Colorado, includono campioni di uomini in due continenti: presso l'RMA NJ e l'Institute of Infertility di Valencia (IVI), con cui sono ora affiliati.

La dottoressa Tiegs afferma che il fatto che lo studio abbia coinvolto due continenti è fondamentale - mostra che il problema è una preoccupazione globale.

I dati raccolti dalla dottoressa Tiegs e dai suoi colleghi mostrano che il numero di uomini che hanno un numero di spermatozoi pari a circa 15 milioni è aumentato vertiginosamente e il numero di uomini con un livello "normale", superiore a 15 milioni, è diminuito costantemente.

La dottoressa. Tiegs ha affermato di ritenere che il calo degli spermatozoi è molto probabilmente  guidato da fattori ambientali che influenzano la fertilità, tra cui una dieta povera, il fumo, l'obesità e l'esposizione alla plastica.

Commenti
    Tags:
    spermafertilitàfertilità maschilegenere umano a rischio
    in evidenza
    Camila Giorgi: stivale nero, niente gonna e... Foto fashion da sogno

    La tennista vince sui social

    Camila Giorgi: stivale nero, niente gonna e... Foto fashion da sogno

    
    in vetrina
    Diversity & Inclusion Hub, l’osservatorio sull’inclusione in ambito corporate

    Diversity & Inclusion Hub, l’osservatorio sull’inclusione in ambito corporate


    motori
    Nuova Lamborghini Huracán Sterrato debutta all’Art Basel di Miami

    Nuova Lamborghini Huracán Sterrato debutta all’Art Basel di Miami

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.