A- A+
Medicina
Tumori, batteri modificati per trasportare farmaci nelle aree malate

Tumori, una lotta infinita con molti successi

La lotta contro il cancro è infinita e passa da successi a fallimenti senza fermarsi mai. All’inizio c’erano i temuti e nocivi cocktail chimici, poi i trattamenti con le radiazioni ed ora i farmaci creati dalle cellule. Adesso una nuova rivoluzione, presentata dalle Università di San Diego negli Stati Uniti e di Adelaide in Australia e presentata sulla prestigiosa Science, spiega l’utilizzo ( per il momento su cavie) di batteri modificati capaci di scoprire il DNA tumorale nell’intestino. In pratica l’obiettivo sarebbe quello di utilizzare batteri per trasportare terapie utili all’interno dei tumori, soprattutto in aree irraggiungibili con i farmaci ( tipo pancreas).

Tumori, un batterio modificato che trasporta farmaci utili

Tra i batteri che popolano l'intestino, i ricercatori hanno scelto l'Acinetobacter baylyi, e lo hanno modificato. Questo biosensore ora potrebbe essere in grado di rilevare alcuni tipi di tumore o alcune infezioni microbiche. Ma nella ricerca si rileva un ulteriore aspetto rivoluzionario, quello cioè che, con questa innovazione, non solo si riesce a trovare batteri che rilevano il tumore, ma gli stessi batteri lo possono anche annientare. Gli scienziati hanno modificato i batteri rendendoli capaci di trasportare farmaci in aree malate altrimenti irraggiungibili ed inoltre hanno sviluppato un sistema a ultrasuoni in grado di rilasciare il farmaco solo nelle cellule nocive, evitando effetti nocivi sulle parti sane. Gli autori dello studio hanno sottolineato come il lavoro sia solo all’inizio ma hanno già idee su come svilupparlo “La somministrazione potrebbe essere semplice come prendere una pillola probiotica- ha sottolineato Robert Cooper,ricercatore presso l'Università della California. I batteri verrebbero quindi estratti per l'analisi attraverso campioni di feci, urina o sangue”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
batterifarmaciintestinopancreastumori




in evidenza
"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto

L'artista accusato di revenge porn

"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.