A- A+
Medicina
Zanzare infette: allarme virus West Nile in Italia. I SINTOMI

Zanzare infette: allarme virus West Nile in Italia. Pericolo per anziani e più deboli

Catturate nei giorni scorsi, in alcune trappole posizionate nei comuni del Veneto orientale tre pool di zanzare del tipo “Culex pipiens” risultate positive al West Nile Virus. Alcuni nuovi casi nel padovano, un decesso nel ferrarese e, in totale, una dozzina di casi da infezione da West Nile. Non si fermano i contagi dovuti alla presenza di zanzare portatrici del virus del Nilo.
L'Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie ha accertato la presenza del virus negli insetti e ha subito informato il personale del dipartimento di prevenzione dell'azienda sanitaria per le dovute azioni volte a prevenire che questo virus possa essere trasmesso alle persone attraverso la puntura di zanzara infetta.

West Nile virus: rinvenute zanzare risultate positive al virus nel Veneto Orientale. L'Ulss 4 ai Comuni: "Potenziare le disinfestazioni"

Il dottor Luigi Nicolardi, direttore del dipartimento di Prevenzione, ha consigliato i 21 comuni dell'azienda sanitaria ad intervenire come previsto dal protocollo regionale, potenziando le azioni di disinfestazione.
Inoltre, in occasione di manifestazioni pubbliche all’aperto, come sagre, fiere, concerti, i comuni interessati sono stati invitati anche a programmare nuovi interventi di disinfestazione. 
Oltre a ciò, il dottor Nicolardi invita ad informare la popolazione nell’adottare misure idonee a contrastare la proliferazione delle zanzare nelle aree di proprietà e a ridurre il rischio di contatto mediante l’utilizzo di repellenti ad hoc.

Zanzare infette: allarme virus West Nile in Italia - COS'E' E COME SI TRASMETTE

Una puntura di zanzara può trasformarsi in qualcosa di molto più grave se infetta con il virus del Nilo occidentale ( o più conosciuto West Nile virus). 
Le zanzare trasmettono questo virus mordendo un uccello infetto e poi pungendo una persona. Tuttavia, non tutte le persone con punture di zanzara infette svilupperanno la malattia.
Questo virus può essere grave per le persone di età superiore a 60 anni e le persone con sistema immunitario indebolito. Se diagnosticata e trattata rapidamente, le prospettive per il recupero del virus West Nile sono abbastanza buone.

West Nile virus: rinvenute zanzare risultate positive al virus nel Veneto Orientale - I SINTOMI DEL WEST NILE VIRUS

Se si è stati contagiati dal virus West Nile, in genere si mostrano i primi sintomi del virus entro tre o 14 giorni dopo essere stati morsi. I sintomi del virus del Nilo occidentale variano in gravità. I sintomi più severi possono includere:
•    febbre
•    confusione
•    convulsioni
•    debolezza muscolare
•    perdita della vista
•    intorpidimento
•    paralisi
•    coma
Una grave infezione può durare per diverse settimane. In rari casi, un'infezione grave può causare danni permanenti al cervello.
Un'infezione lieve di virus del Nilo occidentale può essere confuse con l'influenza. I sintomi includono:

•    febbre
•    mal di testa
•    dolori muscolari
•    nausea
•    vomito
•    ghiandole linfatiche gonfie
•    eruzioni cutanee sul petto, sullo stomaco o sulla schiena

Zanzare infette: allarme virus West Nile in Italia. Pericolo per anziani e più deboli - COME CURARE IL WEST NILE VIRUS

Dato che si tratta di un’infezione virale, il virus West Nile non ha una cura. Tuttavia si possono assumere antidolorifici da banco, per alleviare i sintomi del virus  come dolori muscolari e mal di testa.
Se si verificano invece alcuni dei sintomi gravi sopraelencati, il medico può somministrare liquidi e farmaci per via endovenosa per ridurre il rischio di infezioni.
Attualmente sono in corso ricerche sulla terapia con interferone per il West Nile virus, la quale sarebbe finalizzata all'utilizzo di sostanze prodotte dal proprio sistema immunitario per il trattamento dell'encefalite nelle persone infette dal virus del Nilo occidentale. 
 

Tags:
zanzarezanzare infettevirus west nilevirus west nile puntura di zanzara
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Diletta Leotta e Can Yaman: conduttrice Dazn in Turchia. E la mamma di lui...

Diletta Leotta e Can Yaman: conduttrice Dazn in Turchia. E la mamma di lui...


casa, immobiliare
motori
Nuovo Duster, la rivoluzione del suv firmata Dacia

Nuovo Duster, la rivoluzione del suv firmata Dacia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.