A- A+
Milano
Atm, sei autisti aggrediti in quattro giorni. Gallera (FI): "Vergognoso"

“È vergognoso quello che sta succedendo ai danni dei lavoratori Atm aggrediti mentre prestano servizio per conto del Comune di Milano - lo denuncia Giulio Gallera, coordinatore milanese di Forza Italia -. Una situazione insostenibile, Pisapia intervenga a garanzia della loro incolumità. Esprimo la mia solidarietà ai dipendenti Atm, alle forze dell’ordine e ai tranvieri di Milano che in soli quattro giorni hanno subito 6 aggressioni durante lo svolgimento del loro lavoro di controllo sui mezzi pubblici. La criminalità è in forte aumento, l'amministrazione Pisapia ha il dovere di tutelare dipendenti e passeggeri. Ma ha anche il dovere di controllare che tutti paghino per usufruire del servizio. Ricordo che il sindaco Pisapia ha già aumentato del 50% il prezzo del biglietto senza un adeguato miglioramento del servizio. Gli introiti ricavati da questa politica dello 'spremi il milanese come un limone'  andrebbero investiti nell’assunzione di nuovo personale di sicurezza o per l’installazione di adeguati tornelli di accesso alle metropolitane così come avviene in tutte le grandi città”.

Tags:
aggressioneatmgallerapisapia







A2A
A2A
i blog di affari
Matteo Pittaluga: l'aspetto mentale per diventare Social Media Manager
Dario Ciracì
il project financing collegato al partenariato pubblico privato (seconda parte
Il mercato dei corsi fitness e le prospettive post-pandemia
Elena Vertignano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.