A- A+
Milano
Beppe Grillo, il blog all'attacco di Expo: "Quanto costa il grande bluff"

Appalto di 1.100.000 euro per camuffare l'Expo che sarà una Grande Esposizione "di cartone". Per il blog di Beppe Grillo si tratta del "grande bluff". "Venerdì 13 marzo Renzi, in visita ai cantieri Expo casualmente blindati alla stampa, dichiarava 'Ce la faremo!' - scrive il deputato M5S Manlio Di Stefano - Fonti attendibili riferiscono di sole 2 aree complete su 24". "Inquietante è poi il termine indicato per gli scavi e le fondazioni dei padiglioni esteri: consegna 1 agosto 2015, quando l'Expo sarà già iniziato da tre mesi. Il 14 agosto è prevista la consegna della Via d'Acqua e del lotto Anello verde azzurro. E ora che si fa? Tutto, come sempre, all'italiana. E' pronto il 'camouflage' - incalza Di Stefano - con quinte sceniche teatrali al costo di 100 euro al metro quadro. Vi sembra che stia scherzando? Assolutamente no, è l'ultimo bando indetto da Expo spa per la cifra di 1 milione e 100 mila euro. Expo sarà un grande teatro dove la realtà, drammatica, si camufferà con la fantasia".

"Dal mio punto di vista - dice il grillino - non c'è niente da stupirsi, con un governo finto, fantoccio della Merkel, volevate un Expo vero? Questa gentaglia, dopo aver fatto a pezzi la nostra economia, sta facendo a pezzi anche la nostra immagine. Tutti a casa!".

Tags:
beppe grilloexpomanlio di stefanomatteo renzi







A2A
A2A
i blog di affari
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli
Alkemia sigla contratto triennale con l’India per materie prime


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.