A- A+
Milano
L'assessore Bordonali: "Immigrazione, Prefetti disobbedite a Roma"
simona bordonali

L'assessore regionale alla Sicurezza, Simona Bordonali (Lega Nord), invita "i prefetti lombardi ad alzare la voce e a disobbedire alle imposizioni assurde dello Stato" in materia di immigrazione. In una nota, l'esponente della giunta lombarda sottolinea: "In materia di immigrazione la situazione in Lombardia e' davvero critica. In queste ore stanno arrivando altri 500 presunti profughi. La gestione del fenomeno da parte dello Stato e' quantomeno discutibile. Dal Viminale prendono decisioni senza ascoltare ne' coinvolgere presidenti di Regione e sindaci. Perfino i prefetti vengono informati solo poche ore prima degli arrivi sul territorio e si trovano costretti a organizzare nottetempo la sistemazione degli immigrati". Invece, aggiunge Bordonali, "quando il ministro dell'interno era Roberto Maroni il fenomeno veniva gestito con il coinvolgimento degli enti locali, al di la' del colore politico, e la condivisione del problema".

Critico con l'assessore, il segretario del Pd lombardo, Alessandro Alfieri. "La assessore Bordonali - ha attaccato - si comporta in modo irresponsabile. La Regione disattende gli accordi presi a Roma il 10 luglio scorso e lascia soli sindaci e prefetti ad affrontare la arrivo dei profughi che, peraltro, sono in misura molto limitata rispetto ad altre Regioni. Gli impegni che la Regione prende a Roma, a Milano diventano carta straccia". Insomma, conclude Alfieri, "e' chiaro che a Palazzo Lombardia da quando c'e' la Lega prevale una visione ideologica e propagandistica".

Tags:
simona bordonaliimmigrazioneprefetto






A2A
A2A
i blog di affari
Nuovo Direttivo alla Camera Civile Salentina
Sanzioni Covid: arrivano le cartelle pazze
Femmmicidi-infanticidi, riflesso di una Italia che non sopporta le difficoltà
di Maurizio De Caro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.