A- A+
Milano

 

 

canciani 500

Colpaccio di Bruno Rota, presidente dell'Atm, sul mercato dei manager.

Arriva come responsabile del Marketing e della Comunicazione dell'azienda di trasporti milanese un pezzo da novanta, Renzo Canciani, responsabile fino alla fine di agosto della sede Rai di Milano. In possesso di una fitta rete di conoscenze e contatti e di una rubrica telefonica nutritissima, Canciani vanta un curriculum di grande esperienza: entrato nella Tv di stato oltre 25 anni fa come responsabile della Direzione comunicazione immagine e Ufficio stampa della sede di Milano, è stato direttore delle sedi Rai della Valle d’Aosta e della Liguria e responsabile dei rapporti con enti e istituzioni per Expo 2015. Dopo la laurea in Scienze Politiche conseguita all’Università Statale di Milano, si è impegnato nel lavoro sindacale (Segretario FLM di Milano, sindacato unitario dei metalmeccanici; responsabile Ufficio internazionale della UIL).

 

 

La squadra di Atm, integrata con il nuovo responsabile Marketing e Comunicazione Renzo Canciani, si è completata con la promozione a primo riporto del presidente e direttore generale, Bruno Rota, di Germana Montroni, direttore Finanza e Amministrazione, di Patrizia Samoggia, responsabile Pianificazione e Controllo di Gestione, e di Marco Pivi, responsabile della Programmazione del Servizio, giovane ingegnere trasportista, a cui sono state attribuite molte funzioni in procedenza svolte dal ingegner Corrado Cagnola che ha lasciato l’azienda per intraprendere una diversa iniziativa professionale.

Terminata quell’esperienza, è diventato direttore delle Relazioni pubbliche e Comunicazione esterna del Raggruppamento Alfa Romeo, con un’esperienza anche nella consociata USA, per poi passare con analogo incarico al Gruppo Efim

(MCS/Aluminia). Nel suo curriculum si segnala anche la responsabilità della Promozione e immagine dell’Orchestra Sinfonica della Rai di Milano. Esperienza che l'aveva portato due mesi fa, all'uscita dalla Rai ad assumere l’incarico di responsabile dei Progetti speciali e delle Relazioni esterne e istituzionali della Fondazione laVerdi, per occuparsi in particolare delle iniziative de laVerdi per Expo 2015. Anche in Atm Canciani seguirà con particolare attenzione il dossier Expo. La sua nomina è stata apprezzata pure a Palazzo Marino, dove sono note le frizioni e le contrapposizioni tra lo spigoloso Bruno Rota e il giovane e ambizioso assessore ai Trasporti Pierfrancesco Maran. Tra gli ambiti gestiti direttamente da Canciani ci saranno l'Infomobilità, le pubbliche relazioni internazionali, il rapporto con i clienti e il marketing (a sua volta suddiviso in comunicazione e vendita spazi pubblicitari). A lui farà riferimento anche la stimata professionista Laura La Ferla, capo delle relazioni esterne e immagine, sotto la quale prendono posto le divisioni Media e Relazioni Pubbliche.

Tags:
cancianiatmmarketing







A2A
A2A
i blog di affari
Due ori italiani a Tokyo 2020, ma “ex aequo” Tamberi (un po’) stonato
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Cassazione, trasferimenti immobiliari e crisi coniugali: la sentenza
Green pass, serve a poco se col vaccino posso comunque contagiare
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.