A- A+
Milano
L'assessore Cappellini: "Basta escamotage, il matrimonio è solo uomo-donna. E con figli"

"La decisione di cancellare le trascrizioni dei matrimoni omosessuali contratti all'estero fatte dal sindaco di Milano Giuliano Pisapia certifica ancora una volta che per la legge vigente esiste solo un matrimonio e una sola idea di famiglia: quella tra una donna e un uomo e possibilmente dei figli". Cosi' l'assessore alle Culture, Identita' e Autonomie di Regione Lombardia, Cristina Cappellini in merito alla cancellazione delle trascrizioni delle nozze gay operata dal prefetto di Milano. "E' inutile dunque - ha aggiunto, in una nota - che si mettano in atto forzature e scorciatoie, escamotage che hanno solo lo scopo di strumentalizzare e prendere in giro tutti i cittadini, in particolare le stesse coppie omosessuali, usate da talune associazioni e da una certa sinistra come oggetto di propaganda politica che finisce inevitabilmente per scontrarsi con la realta' e il comune buon senso"

Tags:
cappellinimatrimoniogay







A2A
A2A
i blog di affari
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli
Alkemia sigla contratto triennale con l’India per materie prime


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.