A- A+
Milano
Expo/Cinque aziende allontanate in base a interdittive antimafia

Cinque aziende al servizio di altrettanti Paesi partecipanti a Expo sarebbero state allontanate dal sito, in base a interdittive Antimafia della prefettura di Milano, attraverso la sospensione dei pass di ingresso. A renderlo noto il presidente della commissione Antimafia di Palazzo Marino, David Gentili, che ha chiesto al commissario unico, Giuseppe Sala, in occasione della seduta di venerdì 23 gennaio della commissione Expo, se fossero stati estromesse in modo definitivo. Sala ha ricordato che i Paesi non sono obbligati a sottoscrivere il protocollo di legalita', ma che le aziende in questione "avevano appalti piccoli e sono uscite" dalla partita.

Tags:
expoaziendemafia







A2A
A2A
i blog di affari
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo
Green Pass, prove generali della società del controllo biopolitico totalitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.