A- A+
Milano
Città metropolitana, Pisapia: "Il 28 settembre le elezioni"

Le prime elezioni del consiglio metropolitano, organo costituente della futura Citta' Metropolitana si terranno il 28 settembre. Lo ha riferito il sindaco Giuliano Pisapia intervenendo alla riunione dei sindaci lombardi del Pd all'Auditorium Gaber. Pisapia ha parlato del nuovo assetto istituzionale che si verra' a delinare con la riforma degli enti locali e ha spiegato: "Dopo aver riflettuto ed essermi confrontato con il presidente della Provincia Podesta' e con i rappresentanti delle forze politiche ho deciso di indire le elezioni per il consiglio metropolitano il 28 settembre".

"In accordo con il presidente della Provincia Guido Podestà - conferma il sindaco in una nota - ho valutato il 28 settembre prossimo come data migliore per le elezioni del Consiglio metropolitano, che avrà il compito di predisporre lo Statuto della Città Metropolitana. Come previsto dalla legge la Provincia di Milano si occuperà delle operazione elettorali. Il Consiglio metropolitano sarà composto da 24 consiglieri e presieduto dal sindaco metropolitano, sarà eletto dai sindaci e dai consiglieri comunali dei Comuni della Città metropolitana. Sono eleggibili a Consigliere metropolitano i sindaci e i consiglieri comunali in carica nei Comuni della Città Metropolitana. Il percorso di avvicinamento alla Città Metropolitana ha, così, il suo primo appuntamento ufficiale".

Tags:
pisapia







A2A
A2A
i blog di affari
Oggetto sociale srl: più è ampio, meno paghi
Gianluca Massini Rosati
L’intelligence come tutela della democrazia del Paese
Daniele Salvaggio, Imprese di Talento
Solidarietà ai bielorussi contro Lukashenko, ultimo dittatore d’Europa
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.