A- A+
Milano
Città metropolitana, Camera del lavoro soddisfatta per il tavolo di sviluppo

Si è tenuta martedì 31 marzo la prima riunione sulla città metropolitana con la convocazione da parte del sindaco Giuliano Pisapia del “tavolo  per lo sviluppo” che ha come compito la costruzione di un piano strategico triennale, strumento fondamentale per ipotizzare il futuro della città. Il processo di costruzione del piano avverrà attraverso il contributo di tutti gli attori ed i corpi intermedi ella città, che dovranno scegliere una serie di priorità.

Graziano Gorla e Corrado Mandreoli, rispettivamente segretario generale e segretario della Camera del Lavoro di Milano, presenti al tavolo, hanno espresso “soddisfazione per il metodo innovativo di coinvolgimento di tutti gli attori sociali presenti sul territorio e auspicano che, tra le priorità vi sia  il tema dello sviluppo, occupazione, lotta alle povertà ed alle diseguaglianze, a partire dalla grande occasione del dopo Expo, auspicando che le scelte nazionali portino ad un intervento sull’elemento di criticità rappresentato dalla carenza di risorse”.

Tags:
graziano gorlacorrado mandreolicamera del lavoro milanogiuliano pisapiacittà metropolitana






A2A
A2A
i blog di affari
Mattarella e Draghi, immagine dell’Italia responsabile e pragmatica
Di Ernesto Vergani
Incostituzionale l'indeducibilità dell'IMU per le imprese: ora i rimborsi
Matrimonio tra Pascale e Turci, l'altro significato...
di Maurizio De Caro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.