A- A+
Milano

Asciutta dei Navigli, da lunedì prossimo, per l'avvio degli interventi programmati dal Consorzio ETVilloresi. "Questa - spiega il Presidente Alessandro Folli - è una delle ultime asciutte in programma per ETVilloresi da qui all'Expo 2015. Si tratta, quindi, di un periodo particolarmente prezioso per portare a compimento svariati interventi che sono da considerarsi fondamentali in previsione dell'appuntamento con l'Esposizione Universale. Ancora una volta il personale di ETVilloresi, in collaborazione con quello di tutti gli altri Enti coinvolti, condurrà queste operazioni con il massimo rispetto per il sistema faunistico ambientale". Nel 2014, il Consorzio metterà in campo interventi per una somma pari a 120 milioni di euro, con oltre 14 milioni di euro appostati solo per il Naviglio Martesana e, grazie ad Expo 2015 e ai finanziamenti comunitari del PIA - POR, saranno rese praticabili oltre 130 km di alzaie lungo i canali principali della rete. In particolare, sul Naviglio Grande è prevista ad Abbiategrasso e Albairate la realizzazione di un centro per il recupero e la conservazione della fauna ittica nel casello della Conca del Dazio. Programmata inoltre la realizzazione di una tura mobile sul Naviglio Grande. A Bernate Ticino sono stati pianificati interventi di riqualificazione dell'alveo del Naviglio Grande per favorire lo scarico durante le asciutte in corrispondenza della bocca Cornici.

Per il Naviglio di Bereguardo, tra Abbiategrasso, Ozzero e Morimondo è in programma il restauro conservativo e il consolidamento delle sponde del Naviglio di Bereguardo funzionale alla fruizione ciclopedonale dell'Alzaia e allo sviluppo della navigazione.

* A Pavia è in programma il restauro conservativo e il consolidamento delle sponde funzionale alla fruizione ciclopedonale delle Alzaie e allo sviluppo della navigazione del Naviglio Pavese. Per la realizzazione degli interventi sarà necessario effettuare un'asciutta totale, che non avveniva ormai da moltissimo tempo.

Sulla Martesana, tra Trezzo e Vaprio d'Adda inizierà il restauro conservativo e consolidamento delle sponde funzionale alla fruizione ciclopedonale delle Alzaie e allo sviluppo della navigazione del Martesana - asta verticale - Lotto 1; tra Vaprio e Cassano d'Adda restauro conservativo e consolidamento delle sponde funzionale alla fruizione ciclopedonale delle Alzaie e allo sviluppo della Navigazione del Martesana - asta verticale - Lotto 2; tra Cassano d'Adda, Gorgonzola, Cassina de Pecchi, Cernusco sul Naviglio, restauro conservativo e consolidamento delle sponde funzionale alla fruizione ciclopedonale delle alzaie e allo sviluppo della navigazione del Martesana - asta orizzontale. Per il Villoresi, a Monza, sistemazione ed impermeabilizzazione del Canale Villoresi (tratto Monza) per il progetto Vie d'Acqua; tra Garbagnate Milanese - Senago - Limbiate, sempre per le Vie d'Acqua, sistemazione ed impermeabilizzazione del Canale Villoresi - tratto Groane.

Tags:
navigli







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.