A- A+
Milano
Donne non in campo. Elezioni, Sardone: “Non lavoro per fare il sindaco”. E Quartapelle…

di Fabio Massa

C’è chi la ama e chi la odia, Silvia Sardone. Consigliera di zona, mamma di due bambini, molto presente in televisione, sarà sicuramente candidata al consiglio comunale di Milano nel 2016. Ora però, stando a notizie di stampa, Silvio Berlusconi vorrebbe addirittura che si preparasse a scendere in campo durante le primarie per fare la candidata sindaco. Così, almeno, vorrebbe la vulgata del totonomi delle ultime ore. Tanti, troppi nomi. IN mezzo, anche una buona notizia. Il sondaggio del Partito Democratico i cui numeri sui partiti sono stati pubblicati in anteprima da Affaritaliani.it, mostrano Forza Italia al 15 per cento, primo partito del centrodestra. Dietro c’è la Lega Nord, a un punto e mezzo percentuale di distacco. Insomma, gli azzurri sono ancora i più presenti in città, pur se ridotti al lumicino rispetto ai fasti del passato, e in posizione assolutamente minoritaria rispetto a un Pd che sfiora il 40 per cento.

Dunque, per uscire dalla crisi, qualcuno pensa di puntare su una giovane, Silvia Sardone. Che però ad Affaritaliani.it spiega: “Ne sono onorata, se il partito dovesse chiedermelo, ovviamente sono a disposizione. Ma devo dire con onestà che non è la mia partita. Io oggi non sto lavorando per questo. Il mio lavoro è sul territorio in vista delle amministrative. Se posso essere utile in altre vesti ovviamente ci sono”. Silvia Sardone, pur con la disponibilità di massima, non è l’unica giovane che sta dicendo no. A sinistra, in queste ore, è Lia Quartapelle che continua a nicchiare. Nel totonomi la giovane esperta di politica estera, che qualcuno avrebbe voluto in lizza per il posto della Mogherini, continua ad apparire. Lei, però, non ci vuole proprio stare. Perché va bene le nuove leve, ma a volte il passo è più lungo della gamba.

@FabioAMassa

Tags:
silvia sardonelia quartapelle






A2A
A2A
i blog di affari
Mattarella e Draghi, immagine dell’Italia responsabile e pragmatica
Di Ernesto Vergani
Incostituzionale l'indeducibilità dell'IMU per le imprese: ora i rimborsi
Matrimonio tra Pascale e Turci, l'altro significato...
di Maurizio De Caro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.