A- A+
Milano
Europa League in discesa per le italiane

Torino e Inter aprono in trasferta, Napoli e Fiorentina cominciano in casa. Pubblicato il calendario della fase a gironi di Europa League. Il Torino comincera' da Bruges, poi ospitera' Copenhagen ed HJK Helsinki, quindi trasferta in Finlandia, sfida ai belgi all'Olimpico e chiusura nella capitale danese. In trasferta anche l'Inter, destinazione Ucraina, poi a San Siro arriveranno Qarabag e Saint Etienne. Dopo la visita ai Verts, i nerazzurri ospiteranno la Dnipro, ultimo turno col lungo viaggio in Azerbaijan.

Prima al San Paolo per il Napoli, che poi si rechera' a Bratislava e in Svizzera. Il girone di ritorno vedra' i partenopei ospitare lo Young Boys, poi a Praga e ultimo atto in casa con lo Slovan. Per i viola di Montella debutto al Franchi contro il Guingamp, quindi il doppio impegno fuori, prima a Minsk e poi a Salonicco; secondo atto coi greci a Firenze, trasferta in Francia e infine la sfida in casa con i bielorussi.

Tags:
europa league







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.