A- A+
Milano
Evadono dalla caserma di via Monti: rapinatori in libertà a Milano

Una fuga repentina dalla stretta finestra della cella di sicurezza e poi un salto dal muro di cinta. Così due tunisini di 24 e 27 anni arrestati poche ore prima dai carabinieri sono riusciti a scappare dalla caserma del radiomobile di via Vincenzo Monti, dove erano rinchiusi in attesa di essere trasferiti nel carcere di San Vittore. Secondo quanto apprende Omnimilano, anche se sul fatto è stato mantenuto il massimo riserbo, l'episodio è accaduto nella notte tra venerdì e sabato scorso.

La sera di venerdì i due tunisini hanno scippato il cellulare a un giovane italiano su un autobus della linea 50. Sono scappati, ma poco dopo sono stati rintracciati e arrestati con l'ipotesi di rapina dai carabinieri, che li hanno portati in caserma per il verbale e il fotosegnalamento. Come da prassi, i due arrestati sono stati poi messi nella cella di sicurezza in attesa del trasferimento in carcere e del processo per direttissima. Ma quando è giunta l'ora del trasferimento, i militari hanno trovato la cella vuota. I due tunisini erano riusciti a forzare la finestra larga 50 centimetri della cella e da lì, in virtù della loro corporatura esile, a raggiungere il cortile. Quindi hanno scavalcato l'alto muro di cinta e sono fuggiti. I due, uno di loro con vistose scarpe gialle, hanno così beffato gli stringenti controlli dei militari e ancora non sono stati rintracciati. Sulla vicenda indaga il pubblico ministero Luca Gaglio.

Tags:
evasionecasermamilanovia monti






A2A
A2A
i blog di affari
Bipolarismo, ecco quando necessario usare il TSO
di Francesca Albi*
Olio extravergine d’oliva: benefici e caratteristiche
Anna Capuano
Décolleté con tacco alto o con zeppa: quale funzionerà per gli outfit di tutti
Anna Capuano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.