A- A+
Milano
Formigoni

"Se ci fosse la vittoria del centrosinistra in Regione Lombardia, il giorno dopo per correttezza presentero' le dimissioni da commissario generale e poi decidera' il governo. Se invece vincesse il mio schieramento continuero' a mantenere l'incarico". A dirlo e' il presidente della Regione Lombardia e commissario generale Expo, Roberto Formigoni. "Il ruolo - aggiunge durante una conferenza stampa su Expo - e' attribuito dal governo ad personam, non sono commissario in quanto presidente della Regione". Tuttavia "ritengo per correttezza di dover fare questo gesto, poi sara' il nuovo governo a decidere". Umberto Ambrosoli impiega due battute per commentare l'intenzione di Roberto Formigoni di dimettersi da commissario Expo qualora vincesse il centro sinistra: la prima e' stata di ironica incredulita', mentre la seconda si e' concentrata sulla sostanza. Fermato in un primo momento prima di un appuntamento con l'Agis Lombardia sull'esternazione di Formigoni, era stato tranchant: "non mi fate ridere", si era limitato a dire. Poi, e' tornato sull'argomento chiarendo: "mi sembra il minimo - ha spiegato - perche' Formigoni" nel corso del mandato "non ha fatto niente e adesso ci mancherebbe solo che restasse a far nulla quando non sara' neanche piu' il Presidente della Regione".

Tags:
expoformigoniambrosoli






A2A
A2A
i blog di affari
Il braccio robotico di Perseverance alla ricerca di segni di vita su Marte
di Maurizio Garbati
Green pass obbligatorio, nuovo mezzo di schedatura totalitaria dei sudditi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.