A- A+
Milano
Expo, Frigerio: "Ho preso soldi ma non tangenti, erano regalie"

Gianstefano Frigerio, l'ex esponente della Dc arrestato nell'ambito dell'inchiesta sulla presunta "cupola degli appalti", ha ammesso di avere incassato soldi dall'imprenditore Enrico Maltauro, ma non li ha identificati come tangenti ma bensi' come regalie. E' quanto e' emerso dal verbale dello 12 maggio scorso. Sempre durante questo interrogatorio, Frigerio si e' soffermato sul ruolo di Sergio Cattozzo, l'ex segretario ligure dell'Udc ritenuto l'intermediario delle tangenti. Secondo Frigerio, Cattozzo era il "segretario" di Luigi Grillo, l'ex senatore di Forza Italia e del Pdl.

Tags:
expofrigerio







A2A
A2A
i blog di affari
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli
Alkemia sigla contratto triennale con l’India per materie prime


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.