A- A+
Milano
Expo, il piano delle aziende lombarde per far crescere il business

Regione Lombardia, Unioncamere Lombardia e le Camere di Commercio lombarde con il coordinamento di Promos-Cciaa Milano,  propongono un progetto di incoming di buyer esteri in occasione di Expo 2015. La dotazione complessiva è di 1,4 milioni di euro (800mila di Regione Lombardia e 600mila del sistema camerale). Il progetto prevede l’accoglienza di operatori economici in Lombardia con l’obiettivo di favorire il processo di internazionalizzazione e creare occasioni di business per le imprese lombarde. Le imprese lombarde potranno incontrare circa 230 buyer selezionati, provenienti da tutto il mondo, e realizzare appositi incontri b2b organizzati in tutte le provincie lombarde, portando Expo 2015 su tutto il territorio regionale e potenziandone le ricadute positive. Si stima di realizzare circa 2.500 b2b.

Al progetto, che durerà per tutti i 6 mesi dell’Esposizione Universale, possono aderire le imprese lombarde dei settori: agroa limentare, beni strumentali e macchinari, moda-tessile, calzature-accessori, cosmetica-farmaceutico, ambiente ed energie rinnovabili, medicale-biotech, arredo & design ed edilizia. Il progetto è destinato a piccole e medie imprese di produzione di beni o servizi con sede legale o operativa in Lombardia che abbiano potenzialità di interazione con i buyer esteri. E’ pertanto richiesto che dispongano di materiale promozionale in lingua estera utilizzabile durante gli incontri (website, listino prezzi per l’estero, brochure azienda, schede prodotto/catalogo) e che abbiano la capacità di evadere le richieste pervenute dai buyer esteri.

“Con questa misura – spiega l’assessore alle Attività produttive, Mario Melazzini – vogliamo sostenere le nostre imprese a utilizzare l’occasione di Expo, stabilendo contatti con buyer esteri, aprendosi ai mercati internazionali per far conoscere le proprie eccellenze nei vari eventi previsti. Expo rappresenta un punto di partenza per la nostra economia e la crescita”. “Attraverso queste iniziative - ha dichiarato Gian Domenico Auricchio, presidente di Unioncamere Lombardia - le Camere di Commercio della Lombardia supportano concretamente le imprese lombarde nell’approccio e nel confronto con i mercati stranieri, anche più complessi ma pieni di opportunità, sfruttando tutte le occasioni per renderle più solide e competitive a livello internazionale”.

Tags:
expomario melazzinibusinessimpresa






A2A
A2A
i blog di affari
Il federalismo per salvare la democrazia italiana
Di Ernesto Vergani
AIUTI PER I VOLONTARI, AUDIT ENERGIA, DONATORI SANGUE, INCENDI
Boschiero Cinzia
PENSIONI INTEGRATIVE EUROPEE, WELFARE, FONDI PER SCUOLA E MIGRANTI
Boschiero Cinzia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.