A- A+
Milano
Expo/McDonald's e Coca Cola sponsor ufficiali, Sel dichiara battaglia
anita pirovano, sel

Ha fatto storcere il naso a diverse persone la notizia che McDonald's e Coca Cola figureranno tra gli sponsor ufficiali di Expo. Così Anita Pirovano, coordinatrice metropolitana di Sel: "Rimaniamo convinti che l’Expo 2015 possa anzi debba essere un'occasione per proporre un modello alimentare innovativo, sostenibile e salutare per i consumatori e per chi opera nel settore agroalimentare. Proprio per questo negli stessi giorni in cui viene ufficializzato l'ingresso di Mc Donald's e Coca Cola tra gli sponsor ufficiali dell'evento crediamo che dal Comune di Milano debba arrivare un segnale, non solo simbolico, di segno opposto. E' noto che soft drink e junk food siano tra i maggiori colpevoli del sovrappeso e dei disturbi alimentari tra giovani e meno giovani e che questa tipologia di bevande e di alimenti è prevalente nei distributori automatici. Per queste ragioni Sinistra Ecologia Libertà presenterà in Consiglio comunale e in tutti i Consigli di Zona una mozione che impegna l'amministrazione a promuovere attivamente abitudini alimentali sane e sostenibili a partire dai distributori presenti nei suoi stessi uffici e spazi".

Tags:
selanita pirovanococa colamcdonaldsexpo







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.