A- A+
Milano
Expo, Milano blindata: 3.700 unità di rinforzo per 490 obiettivi sensibili

Sono 490 gli obiettivi sensibili sparsi per Milano che nel corso di Expo saranno controllati dalle forze dell'ordine gia' presenti sul territorio e da un contingente di rinforzo composto da oltre 3.700 unita': lo ha spiegato il ministro degli Interni Angelino Alfano al termine del vertice sulla sicurezza di Expo che si e' tenuto nella serata di lunedì 20 aprile alla Prefettura di Milano. "A dieci giorni da Expo siamo venuti qui per dire che Expo e' un grande evento di grande sicurezza", ha detto Alfano. Sul fronte delle minacce terroristiche il ministro ha spiegato che il decreto antiterrorismo ha rafforzato i poteri di prefetto, questore e di tutte le forze dell'ordine per prevenire le infiltrazioni, mentre su quello dell'ordine pubblico e' stato messo a punto un sistema di flussi di informazione che, nelle parole del ministro, "servira' a impedire a chi vuole rovinare la giornata del Primo Maggio di rovinarla". Alfano ha poi insistito sulla prevenzione necessaria per evitare infiltrazioni criminali e far si' che " l'evento Expo sia un grande evento, e non una grande abbuffata". "E' un lavoro non da ribalta - ha proseguito il ministro - ma si tratta di un lavoro che ha permesso di applicare l'interdizione a 79 imprese non in regola con l'antimafia e di effettuare 109 ispezioni nei cantieri e 7 dinieghi dalla white list delle imprese. Lo Stato ha fatto tutto il lavoro possibile per evitare che qualcuno approfittasse di Expo"

Dai soccorsi sanitari a ogni tipo di emergenza compatibile con un evento "complesso" come Expo, comprese intemperie meteorologiche di particolare intensita', sono stati considerati nella predisposizione di adeguati piani di intervento. E' quanto assicurato anche dal prefetto di Milano, Francesco Paolo Tronca, che ha spiegato che e' stato fatto "un lavoro accurato nei dettagli e all'avanguardia in termini di programmazione. Nulla - ha garantito - e' stato trascurato. Abbiamo voluto inscenare ogni criticita' possibile che possa richiedere un intervento alternativo".

Tags:
expoangelino alfanofrancesco paolo tronca







A2A
A2A
i blog di affari
Oggetto sociale srl: più è ampio, meno paghi
Gianluca Massini Rosati
L’intelligence come tutela della democrazia del Paese
Daniele Salvaggio, Imprese di Talento
Solidarietà ai bielorussi contro Lukashenko, ultimo dittatore d’Europa
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.