A- A+
Milano
Expo, Sala: "Sui numeri non mento". Ingressi gratis con Inps

Non solo il biglietto d'ingresso gratis grazie a un'iniziativa dell'Inps, ma anche ticket ferroviari ridotti del 50% messi a disposizione da Fs; il tutto per i pensionati e i lavoratori con reddito imponibile inferiore ai 10mila euro. Si tratta delle iniziative messe in campo per portare a Expo Milano 2015, durante il mese di agosto, "il maggior numero di italiani", ovvero facilitazioni che la societa' ha messo a punto con i soggetti interessati per andare incontro a quanti, per motivi economici, avessero potuto avere difficolta' a visitare l'Esposizione. Il commissario unico, Giuseppe Sala, ha infatti negato che si tratti di una trovata per sopperire a un minore afflusso dei visitatori rispetto alle aspettative: "I visitatori - ha chiarito - non sono inferiori alle attese, piuttosto stiamo cercando di lavorare per portare a Expo quante piu' persone possibili". L'iniziativa, dunque, prevede che chiunque abbia un imponibile inferiore ai 10mila euro possa usufrire dell'ingresso gratuito; per ottenere il biglietto, bisognera' seguire una procedura on line sul sito dell'Inps attiva dal 15 luglio. Da parte sua, Trenitalia permettera' allo stesso insieme di persone individuate dall'Inps di viaggiare al prezzo ridotto del 50%, sia per l'andata che per il ritorno, su Frecce o treni Intercity che abbiano destinazione Milano, inclusa la stazione di Rho Fiera.

SALA: "SUI NUMERI NON MENTO"/ Sui numeri dei biglietti venduti di Expo Milano 2015 c'e' "trasparenza totale". Cosi' il commissario unico all'evento, Giuseppe Sala, ha respinto le accuse di scarsa chiarezza relativamente alle cifre che raccontano i primi due mesi di manifestazione: "sul bilancio - ha chiarito - non mento". A margine della presentazione delle iniziative messe in campo con Inps e Fs - che offriranno l'ingresso gratuito a Expo e il viaggio in treno scontato del 50% a chi ha un imponibile inferiore ai 10mila euo -, a chi gli chiedeva se si trattasse di un espediente per ovviare agli scarsi afflussi, Sala ha negato categoricamente: "i visitatori non sono inferiori alle attese - ha assicurato - e comunque stiamo cercando di lavorare per portare quante piu' persone possibile. Eventi come questo - ha aggiunto - hanno una loro stagionalita' e ad agosto hanno una discesa. Ci stiamo preparando ai picchi di settembre e ottobre". Il commissario unico ha quindi annunciato che saranno montate da venerdi' delle tende agli ingressi per riparare dal sole e che a Cascina Merlata ci saranno 3 scale aggiuntive

Tags:
expogiuseppe salainps






A2A
A2A
i blog di affari
Bipolarismo, ecco quando necessario usare il TSO
di Francesca Albi*
Olio extravergine d’oliva: benefici e caratteristiche
Anna Capuano
Décolleté con tacco alto o con zeppa: quale funzionerà per gli outfit di tutti
Anna Capuano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.