A- A+
Milano
Expo, ecco la task force voluta da Renzi

E’ Il Sole 24 Ore ad anticipare le decisioni del Governo sulla task force promessa da Matteo Renzi, durante la sua visita a Milano, per accelerare i lavori di preparazione della Esposizione universale.

“Sarà guidata da Elisa Grande, dirigente della presidenza del consiglio dei ministri. Classe 1963, lunga esperienza a Palazzo Chigi, adesso si occupa anche di 'fluidificare' i rapporti tra Milano e Roma nelle questioni irrisolte, soprattutto sul piano normativo e autorizzativo, legate all’evento universale del 2015”.

La squadra sarà composta da Alessandro Ferraro, 36 anni, funzionario di Palazzo Marino e già incaricato da mesi di seguire i lavori di Expo nel gruppo del ministro all’Agricoltura Maurizio Martina. Dovrebbero farne parte anche Roberto Arditti, a capo delle relazioni istituzionali di Expo, e Raffaele Tiscar, ex direttore del settore Ambiente della Regione Lombardia”. Questi ultimi due nomi sono da confermare”.

Tags:
expoalessandro ferraroroberto ardittiraffaele tiscar







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.