A- A+
Milano

Tuttofood, la fiera dell'alimentare, che nel 2015 aprira' i battenti pochi giorni prima dell'Expo, in programma dal 3 al 6 maggio 2015, e a pochi passi dal sito di questo avvenimento storico, sta facendo gia' il pieno di adesioni. Al 31 dicembre 2013, a quindici mesi dall'appuntamento del 2015, il numero di espositori e metri quadri sono in netta crescita e raggiungono gia' le cifre dell'edizione 2013. "La crescita lusinghiera di Tuttofood - afferma Enrico Pazzali, amministratore delegato di Fiera Milano - premia il nostro impegno di dare al settore agroalimentare una fiera professionale davvero internazionale e all'altezza dell'eccellenza universalmente riconosciuta dei prodotti italiani"

Sempre orientato al rinnovamento, Tuttofood 2015 vedra' l'introduzione tre nuovi settori merceologici, che amplieranno la manifestazione di altri 30mila metri quadri, per una superficie totale di 150 mila metri quadri lordi distribuita su 8 padiglioni (due in piu' rispetto al 2013). Insieme ai settori ormai "classici" Lattiero Casario, Carni e Salumi, Dolciario con DolceItalia, il Fuori Casa, Surgelati. quello dedicato alle Istituzioni e la neonata Oil Arena, organizzata in collaborazione con Unaprol, completeranno, infatti, l'offerta espositiva il Settore Ittico che dedicato ai prodotti freschi, conservati o surgelati, con un'area dedicata alle "Regioni del mare" italiane e collettive internazionali, il settore Green food che ospitera' gli espositori del biologico, insieme ai prodotti vegan, vegetariani, ai cibi "free from", funzionali e al baby food, e la nuova area Cereal based (prodotti a base di orzo, riso, frumento, mais, farro, etc) che affianchera' il settore dedicato al Multiprodotto. Tuttofood lavora inoltre gia' sul fronte dei buyer internazionali, mettendo a disposizione investimenti dedicati all'incoming e EMP, Expo Matching Program, il programma creato per consentire all'incontro tra domanda e offerta che ha permesso nel 2013 di pre-fissare oltre 6.500 appuntamenti tra espositori e buyer.

Tags:
fiera milano







A2A
A2A
i blog di affari
Due ori italiani a Tokyo 2020, ma “ex aequo” Tamberi (un po’) stonato
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Cassazione, trasferimenti immobiliari e crisi coniugali: la sentenza
Green pass, serve a poco se col vaccino posso comunque contagiare
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.