A- A+
Milano
Fiera Milano fa alleanze con la più grande fiera cinese

Importante alleanza tra Food Hospitality World, la mostra di Fiera Milano dedicata all’alimentare e alle attrezzature per l'ospitalità professionale, e Interwine China, il più importante appuntamento fieristico della Cina dedicato al vino e agli alcolici. Dall'undici al tredici novembre 2014 le due manifestazioni avranno infatti luogo per la prima volta insieme al China Import & Export Fair Complex di Guangzhou (Canton), offrendo agli operatori asiatici una vetrina completa e prestigiosa del settore alimentare di oltre 30mila metri quadrati e con una significativa rappresentanza del food made in Italy.

Un accordo in tal senso è stato sottoscritto tra Worldex (società cinese del gruppo Fiera Milano, attiva nelle province di Guangdong e Hainan) e Canton Universal Fair Group Ltd (organizzatrice di Interwine China).

Interwine China, che ha una cadenza semestrale (in primavera e in autunno), vede la partecipazione di aziende produttrici sia cinesi che straniere, importatori locali e della vicinissima Hong Kong, oltre a distributori e grossisti nazionali. Inoltre, la collocazione strategica di Canton, ″Porta della Cina″ sin dall′epoca della Via della Seta, attira buyer dall′intero bacino asiatico, mettendosi ancora una volta al centro del panorama degli scambi internazionali.

Food Hospitality World è una mostra professionale il cui format è stato appositamente ideato da Fiera Milano per i nuovi grandi mercati extraeuropei. E’ inoltre una mostra globale, che sta facendo il giro del mondo: debutterà in maggio in Sudafrica, dopo aver toccato Brasile, India e Cina. Il successo della formula multinazionale di FHW è dovuto alla sua capacità di efficace catalizzatore in grado di generare nuove opportunità di business per gli espositori internazionali e nazionali.

“La Cina è un mercato strategico per il made in Italy, molto apprezzato anche per i suoi eccellenti prodotti alimentari. Per questo Fiera Milano ha intensificato negli ultimi anni i suoi investimenti in Cina con l'obiettivo di offrire alle nostre aziende una efficace piattaforma in loco di penetrazione commerciale. L'intesa conclusa con Interwine va in questa direzione e costituisce un ulteriore passo avanti nel disegno di lungo termine che ci vede impegnati" dice Enrico Pazzali, amministratore delegato di Fiera Milano. "Siamo onorati di poter chiudere questo accordo con Interwine, che rappresenta una punto di riferimento per il mercato enologico cinese ed è il più importante appuntamento fieristico b2b del sud della Cina. Insieme a Food Hospitality World offrirà agli operatori una proposta integrata che unisce cibo, vino e alcolici. Fiera Milano vuole dotare il comparto alimentare italiano di un palcoscenico fieristico all’altezza dell’eccellenza mondiale dei suoi prodotti, attraverso un evento B2B in Italia altamente qualificato (la manifestazione Tuttofood), e una serie di gemmazioni nei nuovi mercati extraeuropei (i diversi Food Hospitality World). Si tratta di un progetto complesso che ha richiesto alcuni anni per essere messo a punto. Ma che ora, a tre anni dalla sua nascita, ci sta dando grandi soddisfazioni”.

Secondo Rita Jia, amministratore delegato di Canton Universal Fair Group Ltd: “La sovrapposizione degli investimenti può essere ridotta in modo efficace con un'alleanza interattiva che rappresenta un'agevolazione positiva per il settore fieristico”. Ha inoltre affermato che nell'era delle operazioni basate su marchio e capitale, con uno sviluppo rapido e una forte concorrenza nel settore alimentare, delle bevande e del vino, l'integrazione delle risorse e l'alleanza dell'industria diventano una scelta inevitabile per le aziende che vogliono promuovere la propria competitività.

Tags:
fiera milano







A2A
A2A
i blog di affari
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo
Green pass, il futuro del nuovo biocapitalismo della sorveglianza
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Obbligo Green pass decisione liberale
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.