A- A+
Milano
Fitto sbarca nella Brescia di Mariastella Gelmini. Inside

di Fabio Massa

La sentenza Berlusconi ha cambiato tutto. Quell’assoluzione è piombata sul partito lombardo come una bomba. E se tutti i fedelissimi si sono prodigati a sottolineare quanto fosse una buona notizia per Forza Italia, “l’inizio di un rilancio” e altre frasi simili, la verità, secondo quanto può riferire Affaritaliani.it, è che le correnti si erano messe in moto al di là e oltre Arcore. In questo modo, invece, l’ex Cavaliere è tornato al centro della scena, e tutta una serie di movimenti si  sono fermati. Non completamente però. Il 21 marzo, ad esempio, Raffaele Fitto sbarcherà in Lombardia, a Brescia. Proprio nella Brescia di Mariastella Gelmini, la coordinatrice regionale. Pare che lei, nel pranzo al Westin Palace di venerdì, abbia espresso una certa preoccupazione di avere “il nemico” in casa. Sempre per quanto riguarda i fittiani, sempre più persone si interrogano su quale sia la linea che sta prendendo Agorà. Alcuni esponenti come Caianiello e Pagnoncelli sono infatti fittiani dichiarati. Resta da capire come si schiera Lara Comi. E i verdiniani? Erano ormai convintissimi che l’unica soluzione per far uscire il partito dalle secche fosse quello di marciare convinti verso l’alleanza con Ncd, e quindi con Renzi. Intanto il 28 marzo il coordinamento regionale (leggasi gelminiani) cercheranno di rispondere, in un Teatro milanese, all’evento di Brescia. L’obiettivo è il coinvolgimento di migliaia di persone come era avvenuto a Bergamo. Anche perché dopo Pasqua, con la conta esatta degli iscritti, inizia la stagione congressuale. 

@FabioAMassa

Tags:
fittogelminibresciaberlusconi







A2A
A2A
i blog di affari
Matteo Pittaluga: l'aspetto mentale per diventare Social Media Manager
Dario Ciracì
il project financing collegato al partenariato pubblico privato (seconda parte
Il mercato dei corsi fitness e le prospettive post-pandemia
Elena Vertignano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.