A- A+
Milano

Pessina Costruzioni ha ultimato il nuovo ospedale di Garbagnate. L'azienda, una delle eccellenze lombarde (che quest'anno compie 60 anni), ha consegnato la struttura alle autorità.
Dopo tre anni di lavoro con circa 350 persone impegnate ogni giorno nella realizzazione di quello che è stato definito "L'ospedale nel parco", la struttura è pronta ad aprire, perfettamente integrata nella grande pineta del Parco delle Groane. Il finanziamento per la costruzione del nuovo ospedale è inserito nell’ambito del progetto regionale denominato «Realizzazione di un sistema ospedaliero a rete» approvato nel luglio del 2009 e che prevede un importo complessivo di circa 159.420.000 euro.

LA SCHEDA
La realizzazione del nuovo Ospedale Salvini di Garbagnate Milanese è un esempio di eccellenza costruttiva e tecnologica.
Pessina si è aggiudicata la costruzione e la gestione dei servizi no-core per i prossimi 27 anni.

L’ARCHITETTURA
L'architettura del nuovo ospedale di Garbagnate Milanese è caratterizzata dal principio di orizzontalità.
L'edificio risulta essere strutturato come un incastro di volumi puri caratterizzati dall’inserimento di ampie superfici vetrate.
La planimetria del fabbricato trova il suo fulcro su un asse di distribuzione centrale. Su di esso, da un lato si innestano come un pettine i tre corpi delle degenze, dall’altro si sviluppa la piastra, in un’alternanza di spazi aperti e chiusi. Nella spina centrale, oltre ai corridoi di distribuzione orizzontale, sono presenti i collegamenti verticali distinti per visitatori, interni, personale e materiali, nonché ampie corti vetrate che andranno a illuminare i corridoi di collegamento
La struttura si sviluppa su 3 livelli fuori terra più uno per le tecnologie impiantistiche. Tre livelli interrati accoglieranno quasi tutti i posti auto per i dipendenti e i visitatori. Il nuovo ospedale ospita Pronto Soccorso, diagnostica, sale operatorie e sale parto per 500 posti letto.
Sono previsti inoltre spazi per la formazione e sale conferenze, oltre a zone reception e commerciali.

L'AMBIENTE
Il nuovo fabbricato è inserito all'interno di un'area di circa 130.000 metri quadrati, adiacente al vecchio ospedale, all'interno del comprensorio del Parco Regionale delle Groane. Nell'ambito di una costante attenzione per l'ambiente e il territorio, quasi un terzo di questa superficie totale è stata dedicata ad aree verdi.

I SERVIZI E LA TECNOLOGIA
Pessina Costruzioni gestisce tutti i servizi no-core dalle pulizie alla cartella clinica attraverso strumenti, tecnologie e automatismi avanzati, come i veicoli robotizzati che viaggiano all’interno dell’ospedale consegnando pasti e medicine, recuperando biancheria e rifiuti, garantendo i canali sporco e pulito.

Tags:
garbagnatepessina costruzioni






A2A
A2A
i blog di affari
Mattarella e Draghi, immagine dell’Italia responsabile e pragmatica
Di Ernesto Vergani
Incostituzionale l'indeducibilità dell'IMU per le imprese: ora i rimborsi
Matrimonio tra Pascale e Turci, l'altro significato...
di Maurizio De Caro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.