A- A+
Milano
Milano '16, Gelmini ribadisce la linea: "Prima i programmi, poi i nomi"

"Sono due le precondizioni per lavorare bene in vista delle Comunali di Milano 2016: l'unita' del centrodestra e i programmi. I nomi vengono dopo, l'ho detto subito e per prima: no al toto-nomi sui candidati, si' al lavoro sui contenuti". Cosi' la coordinatrice lombarda di Forza Italia, Mariastella Gelmini, in una nota. "Il nostro programma non e' fatto di cento pagine come quello di Pisapia (rimasto peraltro sulla carta): il nostro stile e' diverso, piu' concreto e sintetico: meno tasse, piu' competitivita' per Milano, piu' sicurezza - prosegue Gelmini -. Al lavoro con tutti coloro che ci stanno e che sono d'accordo sui programmi. Bene che Ncd dica: prima la coalizione e poi il candidato. La pensano come me. Adesso al lavoro, senza preclusioni, mettendo in campo impegno e responsabilita' per Milano. I milanesi hanno diritto ad un'alternativa seria e praticabile, hanno diritto ad un futuro fatto di crescita per loro e per i loro figli".

Tags:
gelminielezionimilano







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.