A- A+
Milano
Gelmini risponde a Cattaneo: "Con Ncd Forza Italia ha strada aperta"

Raffaele Cattaneo lancia il messaggio, Mariastella Gelmini risponde. Dopo l’intervista di Affaritaliani.it nella quale il presidente del consiglio regionale di Ncd “apre” a una collaborazione stretta tra i gruppi consiliari di Forza Italia e del Nuovo Centrodestra (alcuni parlano addirittura di fusione), Mariastella Gelmini risponde con una ulteriore apertura: “Raffaele Cattaneo ha sottolineato le radici comuni di FI ed NCD. Mi pare un fatto evidente, anche perchè NCD è nata da FI. Sono radici e valori che parlano di libertà e democrazia. Questo spazio politico comune deve tornare ad essere una prospettiva concreta per tutti i moderati. D’altra parte il lavoro che stiamo facendo in Lombardia, con la giunta Maroni, ha questo obiettivo. E' un impegno che mette i cittadini lombardi al primo posto e che considera il dialogo con le forze sociali un valore aggiunto, con la moderazione e la concretezza che i lombardi ci riconoscono. Forza Italia è nata per rappresentare le istanze riformatrici del paese. Ed in questa prospettiva, con Ncd, la strada è aperta, a partire dalla Lombardia che da sempre è un laboratorio politico importante”, spiega la coordinatrice regionale di Forza Italia..

Tags:
gelminicattaneoforza italian cd






A2A
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.