A- A+
Milano
fiera milano

Nonostante il periodo di incertezza e di difficoltà che sta ancora caratterizzando l'economia internazionale e, in particolare, quella italiana, l'industria delle macchine grafiche, cartotecniche e per il converting ha chiuso il 2012 con un'ulteriore crescita del fatturato, superando i 2 miliardi di Euro. In particolare sono le esportazioni che hanno trainato l'aumento del turnover del settore, portando la percentuale di fatturato realizzata all'estero ben oltre l'80%.

L'industria delle macchine, che rappresenta il 6,2% dell'intero fatturato della filiera della carta e della grafica, sarà protagonista nei padiglioni di Fiera Milano a Rho dal 7 all'11 maggio in occasione di Grafitalia e Converflex, mostre professionali punti di riferimento per il mercato europeo del 2013. Una particolare attenzione sarà data alle nuove tecniche in grado di rilanciare la produzione. A Grafitalia troveranno spazio le tecnologie, supporti e servizi per la stampa e comunicazione lungo l'intero ciclo produttivo: dalla fotografia all'impaginazione, dalla prestampa alla stampa, dal confezionamento alla spedizione. Converflex  rappresenta da sempre la scelta delle aziende leader nel settore del converting, del package printing, del labelling, del tissue. Le due manifestazioni ospiteranno 411 espositori in totale, il 37% dei quali provenienti da 22 paesi. Grazie alla collaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico e ICE - Agenzia per la promozione all'estero sono attese delegazioni di operatori provenienti da Algeria, Brasile, Cina, Egitto, India, Iran, Messico, Turchia, Usa.

Due mostre in sinergia, complete ed aggiornate che offrono risposte concrete al mondo della comunicazione e del converting, grazie anche al ricco programma di eventi e seminari che permetteranno di conoscere lo stato dell'arte del settore e contribuiranno a definire al meglio le strategie d'impresa future. "Siamo convinti che Grafitalia e Converflex - dice Guido Corbella, amministratore delegato di Centrexpo, società organizzatrice delle due mostre professionali - possano rappresentare un punto di ripartenza. I leader del settore hanno confermato la loro presenza e possiamo contare anche su una importante e qualificata  rappresentanza internazionale".

Le due mostre saranno anche occasione di dibattito sul tema delle sinergie fra internet e la carta, con una via di passaggio obbligata: l'evoluzione delle tecnologie. "Per le aziende del settore stampa l'imperativo è quello di prestare una grande attenzione all'innovazione, oggi ancor più che nel recente passato - afferma Vincenzo Boccia, presidente di Grafitalia e di Piccola Industria di Confindustria - conoscere e scegliere le attrezzature e dotazioni tecnologiche demarca la linea di confine tra la conquista del mercato nelle forme in cui evolve, rispetto al restarne fuori". Dello stesso parere anche Simona Michelotti, presidente di Converflex, che sintetizza così lo stato di forma dell'industria del converting: "ci troviamo in uno scenario altamente competitivo, particolarmente nel settore food, dove sono richieste best practices nell'operare in termini di qualità, sicurezza ed etica, l'apporto quindi della tecnologia può offrire grandi opportunità alle imprese".

IL PROGRAMMA DEGLI EVENTI
Uno dei temi caldi verrà discusso già nel pomeriggio del primo giorno, martedì 7 maggio, con il seminario "Web to Print e Workflow a misura del cliente", appuntamento di approfondimento organizzato da ARGI (Associazione Rappresentanti Grafici Italia) dedicato alla gestione dei processi di stampa.

Mercoledì 8 maggio sarà la giornata interamente dedicata al packaging inteso come mezzo di comunicazione, tre gli eventi in calendario: "Packaging: l'innovazione possibile" seminario  finalizzato ad illustrare il punto di vista del packaging buyer rispetto alle innovazioni di prodotto e servizio che l'imballaggio in carta e cartone è in grado di offrire. L'evento è a cura di Assografici con il Gruppo Innovazione/Area Converting.
Si proseguirà nello stesso giorno con la presentazione della ricerca internazionale realizzata da Pro Carton "Packaging: un mezzo di comunicazione molto potente", in cui verranno illustrati  i risultati di  un'indagine di mercato effettuata intervistando oltre duemila persone sul tema dell'efficacia dell'imballo come valido strumento di comunicazione di prodotto .
Il tema verrà ulteriormente sviluppato nel terzo incontro della giornata "Il messaggio dallo scaffale alla tavola: il contributo della tecnologia di stampa al successo del food packaging", workshop a cura di Largo Consumo, con la collaborazione di Acimga , Assografici e Giflex.
Ampio spazio anche al tema della riciclabilità e della sostenibilità ambientale per le imprese del settore con la presentazione da parte di Assografici e Altaeco  in programma mercoledì 8 maggio del progetto "Io stampo sostenibile", finalizzato a sensibilizzare e fornire al settore grafico/cartotecnico uno strumento pratico di misurazione e raffronto della propria organizzazione industriale ai modelli e ai requisiti dello sviluppo sostenibile.

Giovedì 9 maggio si terrà il seminario "Valutazione della riciclabilità dell'imballaggio", a cura di Assografici in collaborazione con Comieco e Innohub; la riciclabilità assume un ruolo fondamentale nel momento in cui l'imballaggio entra nella fase del riciclo. Il seminario si propone di informare e sensibilizzare le aziende della filiera cartaria sul tema della riciclabilità, in modo da incoraggiare le aziende alla progettazione di imballaggi sempre più orientati al riciclo riducendone di conseguenza l'impatto sull'ambiente.
Sempre il 9 maggio, sarà la volta del seminario "La nobilitazione degli stampati crea efficacia" a cura di ARGI;  la nobilitazione dello stampato è oggi uno degli skill che lo stampatore può utilizzare per differenziarsi sul mercato e aprirsi a nuovi business, oltre che offrire un prodotto migliore agli attuali clienti.
Nel pomeriggio di questo stesso giorno l'area Innovation Corner vedrà la presenza di Alberto Cairo, uno dei massimi esperti mondiali di infografica e docente della University of Miami-School of Communication, per la presentazione del suo ultimo  libro L'arte funzionale. Infografica e visualizzazione della informazioni. Il suo intervento si focalizzerà sull' infografica collegata all'uso delle tecnologie presenti in fiera.
Giovedì 9 maggio sarà anche la giornata dedicata a chi utilizza la stampa per promuovere e comunicare la propria attività, con il "Print Buyer Day". Un momento esclusivo per chi si occupa di marketing, per gli editori, per i packaging designer, per i grafici che potranno visionare gli stampati realizzati con i materiali più avanzati o con le soluzioni più innovative di integrazione tra carta e web e incontrarsi con i tecnici che li hanno prodotti. Gli esperti dell'Accademia del Poligrafico e del B2Me Project by DDm saranno a disposizione per spiegare cosa si può ottenere dal mix di stampa tradizionale, stampa digitale e internet verso i mondi del cross-media e del web-to-print. Il meeting point sarà presso l'isola "Stampe d'Eccellenza " (Pad 1. Stand N03-P10)

Venerdì 10 maggio andrà in scena il convegno "Editoria e Publishing nell'era 2.0", a cura di Assografici e Argi, in cui alcuni testimonial del mondo dell'editoria e della stampa presenteranno il proprio punto di vista sugli scenari di mercato, di processo e trend futuri dei mercati in cui operano.
I visitatori di Grafitalia e Converflex potranno quindi approfondire nella stessa giornata il tema "Cross Media: ovvero la stampa a valore aggiunto", sempre a cura di Assografici e Argi:
un'analisi degli scenari del mondo della comunicazione che fornirà il quadro introduttivo per la presentazione di alcune case histories di successo  da parte di un'agenzia di comunicazione ed operatori del mercato del direct marketing, del  printing e dell'editoria di riviste.
Sempre nella stessa giornata Argi curerà anche il seminario "Verso un futuro green oriented". Le richieste di certificazione, sia in ambito energetico che ambientale, oggi sono costantemente in crescita, anche tra gli stampatori. Cosa vuol dire essere green oggi? Quali sono le normative e quali le certificazioni volontarie che identificano un'azienda come green oriented? Ma soprattutto come utilizzare il green come possibile leva per il proprio business? I partecipanti al seminario di Grafitalia potranno sentire le dirette testimonianze di due stampatori che hanno scelto questa strada. Nella stessa giornata verrà affrontato da ATIF il tema  "Misuriamo la qualità in flessografia", che avrà il fine di fornire indicazioni sugli strumenti utili per il mantenimento della stabilità, della coerenza e della continuità di risultato qualitativo nella produzione flessografica. Il convegno si terrà in una seconda sessione anche nella mattinata di sabato 11 maggio.

Il ricco programma formativo delle due mostre sarà affiancato da un evento di premiazione: la XXI edizione del "Pellitteri's day", a cura di CNOS-FAP Regione Lombardia. L'appuntamento, unico in Italia, si terrà nella mattinata di venerdì 10 maggio presso la sala Gemini del centro congressi di Fiera Milano, e distribuirà riconoscimenti alle eccellenze giovanili delle scuole dell'area stampa, grafica, comunicazione e multimedialità. La particolarità di questo appuntamento è quella di unire le premiazioni degli studenti insieme al riconoscimento di figure esemplari dell'industria e della cultura grafica italiana,  con la consegna dei premi alla carriera, alla professionalità e alla formazione.

Tags:
grafitaliaconverflexfieramilano







A2A
A2A
i blog di affari
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli
Alkemia sigla contratto triennale con l’India per materie prime


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.