A- A+
Milano
In arrivo il grande freddo: piano d'emergenza per chi dorme in strada

Strutture pronte ad accogliere chi ancora dorme per strada. Questa sera gli operatori delle Unità mobili notturne tenteranno di convincere chi fino ad oggi ha rifiutato un posto letto ad andare in un ricovero, dove rimanere almeno per questa e per le prossime notti che, secondo le ultime previsioni meteo, saranno le più fredde dall’inizio di febbraio. A questo proposito prosegue il monitoraggio delle Centrali operative di Protezione Civile, Polizia Locale, Amsa e Atm.

Secondo i dati forniti dal Centro Aiuto Stazione Centrale e dalle associazioni del Privato sociale sono quasi 500 le persone che nelle ultime settimane hanno passato la notte in sistemazioni proprie dormendo in sacchi a pelo su giacigli di cartoni e coperte senza accettare il posto in un ricovero: è a loro che è rivolta la massima attenzione. Nelle strutture i posti liberi sono 350. Il Centro Aiuto della Stazione Centrale rimarrà aperto oggi e nei prossimi giorni sino a mezzanotte per coordinare gli interventi delle Unità mobili, del Pronto intervento sociale, delle Unità sui mezzi pubblici e per registrare e inviare nelle strutture chi si presenterà allo sportello o vi giungerà su segnalazione delle unità mobili.
“Fondamentale come sempre – ricorda l’assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino – sarà la collaborazione dei cittadini. Nelle ultime settimane sono state centinaia le telefonate di segnalazione giunte al Centro Aiuto della Stazione Centrale. Per alcune si trattava di persone già note  ai servizi sociali, ma in altri casi no. Rinnoviamo quindi a tutti l’invito a chiamare i numeri del Centro. Ringrazio fin da ora tutti coloro che da stanotte lavoreranno assistendo e soccorrendo chi ancora si trova per strada nella speranza che si riesca a convincerli ad accettare l’accoglienza”.

A coloro che in nessun modo vorranno andare in un ricovero l’assistenza sarà portata sul posto con la distribuzione di bevande calde, kit antigelo, coperte termiche, sacchi a pelo. Il Centro Aiuto della Stazione Centrale è aperto tutti i giorni con orario prolungato dalle 8.30 alle 24 (il sabato e la domenica dalle 9).

Tags:
milanofreddomajorino






A2A
A2A
i blog di affari
Incostituzionale l'indeducibilità dell'IMU per le imprese: ora i rimborsi
Matrimonio tra Pascale e Turci, l'altro significato...
di Maurizio De Caro
PROGETTI PER LE SCUOLE, CONTRO LA MIOPIA, FONDI PER CONSUMATORI
Boschiero Cinzia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.