A- A+
Milano
Il Pd continua la battaglia sulle partecipate: "Occorre un rilancio"

Dopo l’avvio del confronto all’interno del gruppo consiliare e in Consiglio comunale la scorsa settimana, la discussione rispetto alla nuova fase che può caratterizzare lo sviluppo di quelle importanti realtà del nostro territorio proseguirà con un confronto attivo con cittadini e autorevoli esperti dei diversi settori di attività, in occasione di un incontro organizzato per mercoledì 26 febbraio, alle 18,30 alla Casa della Cultura di via Borgogna 3.

“Come gruppo consiliare sentiamo il bisogno di aprire una riflessione la più ampia possibile sul tema del rilancio e dello sviluppo di aziende partecipante efficienti, di eccellenza e con una visione metropolitana ” dichiara Lamberto Bertolè, capogruppo del PD in consiglio comunale a Milano.

“Il Partito Democratico sta svolgendo un percorso serio e partecipato – dichiara Pietro Bussolati, segretario metropolitano – cercando di coinvolgere energie e interlocutori qualificati in un’importante riflessione sulla strategia di sviluppo che le società partecipate, possono mettere in campo nell’ottica metropolitana e nell’interesse dei cittadini. I risultati di questo ampio confronto saranno infine discussi nella Direzione metropolitana del PD e rappresenteranno le principali linee guida della nostra azione politica su queste tematiche”.

Tags:
pdpartecipate






A2A
A2A
i blog di affari
Il federalismo per salvare la democrazia italiana
Di Ernesto Vergani
AIUTI PER I VOLONTARI, AUDIT ENERGIA, DONATORI SANGUE, INCENDI
Boschiero Cinzia
PENSIONI INTEGRATIVE EUROPEE, WELFARE, FONDI PER SCUOLA E MIGRANTI
Boschiero Cinzia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.