A- A+
Milano
Il presidente Mattarella a Milano per il 25 aprile

Saranno circa cento gli eventi realizzati per la ricorrenza del 25 aprile. Tra questi spicca la presenza del Capo dello Stato, alle 12 del 25 aprile, al Piccolo Teatro di via Rovello, dove interverranno anche il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia e il presidente nazionale Anpi Carlo Smuraglia. Alle 14, partirà da corso Venezia il corteo che si concluderà in piazza Duomo con i discorsi ufficiali. Il 24 aprile, invece, aprirà la Casa della Memoria, in via Confalonieri 14. Nel cartellone di appuntamenti, anche la Cerimonia in onore dei Caduti della guerra della Liberazione (il 23), la deposizione delle corone in onore ai Caduti (il 25), la pubblicazione delle 'mappe dei luoghi della memoria' - progetto realizzato a cura di Fondazione Memoria della Deportazione e Politecnico di Milano -, la mostra 'Dal pane nero al pane bianco', il convegno 'Il 1945 e la transizione del Dopoguerra', rappresentazioni cinematografiche e teatrali e la prima edizione del 'Premio Ponti di Memoria per l'impegno civile', destinato a personaggi o enti che si sono distinti nel recupero della memoria e nella sua trasmissione alle nuove generazioni.

E la sera del 24 aprile sarà aperto il Cortile delle Armi del Castello Sforzesco per 'Liberi di cantare e ballare', l'iniziativa organizzata da Radio Popolare insieme ad Arci, Anpi e Insmli. "E' un onore che il Presidente della Repubblica abbia deciso di affiancare Milano in questa ricorrenza straordinaria - ha detto alla presentazione la vicesindaco Ada Lucia De Cesaris -. L'apertura della Casa della Memoria, unitamente ai diversi momenti di memoria e ricordo, vuole essere il riconoscimento del patrimonio di valori che caratterizzano la nostra democrazia e che Milano vuole raccontare e trasmettere alle generazioni future".

Tags:
mattarellamilano







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.